Questo sito utilizza i cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Politica sui cookie. Se per te va bene, continua a navigare. x
Accesso richiesto
Attenzione

Per accedere a quest’area è necessario effettuare la login al portale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia.

Buona navigazione.

Archivio eventi formativi

In quest’area sono presenti tutti gli eventi formativi passati ed è possibile scaricare
le dispense i il materiale didattico (ove disponibilie)

05

Giugno

09:00 - 16:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Sala Consiliare di Ingegneria - Via Branze, 38 - Brescia
Ambiente, Salute e Sostenibilità (B+LABNET)
PROGRAMMA :

9.00 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI
9.30 SALUTI ISTITUZIONALI
10.00 INTRODUZIONE

I PARTE

-ACQUA-
10.15 LAKES
10.30 SMART- WAT
10.45 PIANI DI SICUREZZA PER LA GESTIONE DEL RISCHIO NEI SISTEMI DI APPROVOGIONAMENTO DI ACQUA PER IL CONSUMO UMANO

-VALUTAZIONE DEL RISCHIO-
11.00 APPROCCIO MULTISCALA ALLA VALUTAZIONE DEHìGLI IMPATTI AMBIENTALI DELL'ALIMENTAZIONE

-ECONOMIA CIRCOLARE-
11.15 RESTART
11.30 ECO-HEALTH WASTE MANAGEMENT
11.45 RECUPERO RIFIUTI

-SUOLO-
12.00 PARCO DIFFUSO DELLE CAVE.
12.15 ANALISI DATI AMBIENTALI
12.30 VISITA AL LABORATORIO

II PARTE

-ARIA-
14.30 BRAVE
14.15 PUBLIC HEALTH IMPACT OF METALS EXPOSURE
15.00 PROGETTO H&W ATHLeTic
15.15 MULTI SENSOR PLATFORM FOR SMART BUILDING MANAGEMENT PROJECT:RESEARCH AT THE UNIVERSITY OF BRESCIA
15.30 CRITICAL EVALUATION OF AEROSOL SAMPLING

-STRUMENTI PER LA SOSTENIBILITA' -
15.45 IL FINANZIAMENTO DELL'INNOVAZIONE PER LA SOSTENIBILITA'
16.00 LA CONVERSIONE TERMODINAMICA DELL'ENERGIA SOLARE
16.15 STRATEGIE DI CONTROLLO PER VEICOLI A TRAZIONE ELETTRICA E IBRIDA
16.30 IL METODO DPSIR NELL'ANALISI AMBIENTALE DEL COMUNE DI BRESCIA
+ leggi tutto

04

Giugno

08:45 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri di Brescia
DEGRADI DEI SOLAI: Dalla prevenzione alla messa in sicurezza
PROGRAMMA:

08:45 - Registrazione dei partecipanti

09:00 - DEGRADI DEI SOLAI: PROBLEMI DA NON SOTTOVALUTARE
Inizio lavori

09:15 - SFONDELLAMENTO: CAUSE, SEGNALI E RISCHI

10:15 - NTC E DIAGNOSTICA PER LA SICUREZZA DEI SOLAI

11:15 - Break

11:30 - SISTEMI DI MESSA IN SICUREZZA: LE DIFFERENZE

12:15 - CASI STUDIO

13:00 - DIBATTITO E DOMANDE - Fine lavori

+ leggi tutto

04

Giugno

08:45 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

ISTITUTO "OLIVELLI PUTELLI" - VIA UBERTOSA, 1 - DARFO BOARIO TERME (BS)
DEGRADI DEI SOLAI: Dalla prevenzione alla messa in sicurezza - STREAMING DARFO
EVENTO IN STREAMING PRESSO L'ISTITUTO OLIVELLI PUTELLI - DARFO BOARIO TERME (BS)
PROGRAMMA:

08:45 - Registrazione dei partecipanti

09:00 - DEGRADI DEI SOLAI: PROBLEMI DA NON SOTTOVALUTARE
Inizio lavori

09:15 - SFONDELLAMENTO: CAUSE, SEGNALI E RISCHI

10:15 - NTC E DIAGNOSTICA PER LA SICUREZZA DEI SOLAI

11:15 - Break

11:30 - SISTEMI DI MESSA IN SICUREZZA: LE DIFFERENZE

12:15 - CASI STUDIO

13:00 - DIBATTITO E DOMANDE - Fine lavori

+ leggi tutto

31

Maggio

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia,
SEMINARIO 1 VULNERABILITA' SISMICA: Discussione della scelta dei metodi di analisi nella valutazione di vulnerabilità degli edifici in c.a.: limiti di applicabilità e controllo di affidabilità dei risultati
PROGRAMMA:

Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 14.30 Inizio lavori

> LA CONOSCENZA DELLA STRUTTURA COME PREMESSA DELL’ANALISI
STRUTTURALE: L’INDIVIDUAZIONE DEI MECCANISMI CRITICI E LA
PROGETTAZIONE DELLE INDAGINI CONOSCITIVE

> IL CONTROLLO DEI RISULTATI NEL CONFRONTO CON SCHEMI DI
CALCOLO SEMPLIFICATI

> PRO E CONTRO DELL’ANALISI LINEARE STATICA E DINAMICA E DI QUELLA
STATICA NON-LINEARE

> L’ANALISI PRE- E POST- INTERVENTO DI RINFORZO

Dibattito e Conclusioni
Ore 18.30 Fine lavori


+ leggi tutto

31

Maggio

09:30 - 17:30 

6 crediti
6 ore

seminario

Museo del Forno Fusorio, via Forno Fusorio 1, Tavernole sul Mella (BS)
Aree interne e conservazione dei beni culturali: il progetto AttivAree Valli Resilienti
**SI RACCOMANDA PER LA VISITA AL CANTIERE DI PORTARE SCARPE ANTINFORTUNISTICHE E CASCHETTO**

Presentazione delle linee guida alla conoscenza e alla conservazione del patrimonio architettonico montano rurale della Valle Trompia.

PROGRAMMA:

h. 09.30-10.00: Saluti istituzionali

Massimo Ottelli, Presidente Comunità Montana di Valle Trompia.
Maurizio Tira, Rettore Università degli Studi di Brescia.
Roberta Orio, Presidente Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Brescia.
Carlo Fusari, Presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia.
Giovanni Platto, Presidente Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia.

h. 10.00-13.00: Tavola Rotonda - Aree interne e patrimonio territoriale: tutela e conservazione del paesaggio e dei beni architettonici montani

Stefano Della Torre, Politecnico di Milano.
Capitale territoriale come motore di sviluppo delle aree interne.
Annunziata Maria Oteri, Politecnico di Milano.
Il patrimonio culturale nella strategia per le aree interne. Prospettive e criticità nel caso della Calabria.
Annibale Salsa, Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio - Trentino School of Management.
Il paesaggio culturale ed il suo valore identitario fra tradizione e mutamento.
Luisa Pedrazzini, Regione Lombardia.
La tutela del paesaggio in Regione Lombardia.
Fiona Colucci, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Bergamo e Brescia e Attilio Cristini, Architetto
Il paesaggio rurale delle valli bresciane: indirizzi per la tutela.
Lucia Aliverti, Politecnico di Milano.
Guida alla manutenzione e al recupero dell’edilizia rurale: alcuni casi lombardi.

h. 13.00-15.00: Pranzo e visita a un breve tratto della “Greenway delle Valli Resilienti” e al cantiere della “Rebecco Farm”

Percorso guidato della “Greenway delle Valli Resilienti”.
Paola Antonelli, Referente Driver C progetto Valli Resilienti.
Visita guidata al cantiere della “Rebecco Farm”.
Barbara Scala, Università degli Studi di Brescia.
Federica Rovagnati e Paolo Crepaldi, Impresa di Costruzioni CREA.MI.
Rebecco Farmer, gestori “Rebecco Farm”.

h. 15.00-17.30: Il progetto AttivAree “Valli Resilienti” e la conservazione del patrimonio architettonico montano della Valle Trompia

Lorenza Gazzerro, Fondazione Cariplo, Area Arte e Cultura – Team AttivAree.
L’impegno di Fondazione Cariplo per la conservazione preventiva e programmata come leva per riattivare le aree interne.
Barbara Badiani e Andrea Ghirardi, Università degli Studi di Brescia.
La mappatura degli edifici identitari della Valle Trompia.
Barbara Scala e Cristina Boniotti, Università degli Studi di Brescia.
Linee guida alla conoscenza e alla conservazione del patrimonio architettonico montano rurale della Valle Trompia.
+ leggi tutto

31

Maggio

08:45 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia
SEMINARIO 3 LAVORI PUBBLICI: Il controllo, il contenzioso, le riserve, le varianti, il C.R.E., il collaudo
PROGRAMMA:

8.45 Inizio rilevazione presenze
Dalle 9.00 Inizio lavori

> Il contenzioso in corso d’opera: riserve dell’impresa e controdeduzioni del Direttore dei Lavori.
> Varianti in corso d'opera - certificato di regolare esecuzione – certificato di collaudo.

12.30-13.00 Dibattito con i partecipanti – Fine lavori
+ leggi tutto

29

Maggio

16:30 - 18:30 

2 crediti
2 ore

seminario

Sala Consiliare, Ex-Facoltà di Ingegneria, Via Branze 38, Brescia
Norme Tecniche per le costruzioni NTC 2018: controllo dei materiali da costruzione. Responsabilità e Sanzioni
Il seminario, tenuto da un alto funzionario del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, presenterà le principali novità sul controllo dei materiali da costruzione così come previsto dalle recenti NTC 2018 e dalla recentissima Circolare Esplicativa. Oltre a presentare i nuovi materiali da costruzioni inseriti in normativa (FRC, FRP, FRCM, CRM), si farà particolare riferimento ai temi delle responsabilità e delle sanzioni.

PROGRAMMA:

Ore 16.15 Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 16.30 Saluti istituzionali Ordine Ingegneri e Università degli Studi di Brescia

Ing. Antonio Lucchese, Ministero delle Infrastrutture e Trasporti - Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici - Dirigente della 2^ divisione Tecnica presso il Servizio Tecnico Centrale.

> NTC 2018 E CIRCOLARE ESPLICATIVA
> CONTROLLO DEI MATERIALI DA COSTRUZIONE
> RESPONSABILITÀ
> SANZIONI

Ore 18.00 Dibattito e Conclusioni
Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

28

Maggio

08:30 - 17:00 

3 crediti
3 ore

visita

Presso il sito di impianto, Comune di Cavaglià (BI), Loc. Gerbido, Via della Mandria
LA VALORIZZAZIONE DELLE PLASTICHE: LA NUOVA REALTÀ IMPIANTISTICA DI A2A AMBIENTE SPA -COMUNE DI CAVAGLIÀ (BI)
** Il trasferimento in pullman è fornito da A2A mentre il pranzo è a proprie spese con una spesa prevista di 12€ da pagarsi in loco.
N. massimo partecipanti: 30.
Si richiede conferma di utilizzo del pullman ed eventualmente del pranzo entro il giorno 17.05.19, tramite comunicazione via mail a : organizzazione@ordineingegneri.bs.it **

Il seminario è aperto a tutti previa registrazione. È rivolto in particolare ai liberi professionisti, ai tecnici di Enti Locali ed agli operatori del settore. Eventuali domande potranno anche essere inviate anticipatamente all’attenzione della Commissione Ambiente all’indirizzo: organizzazione@ordineingegneri.bs.it

PROGRAMMA:
Ore 8.30 Ritrovo presso Crystal Palace, piano terra, lato scale (Brescia, Via Aldo Moro).
Registrazione dei partecipanti.
Ing. Alessandro Avvignano, Resp. impianti plastiche Cavaglià e Dott. Chimico Moreno Finotti, Supporto tecnico-amministrativo impianti Cavaglià
Ore 11.45 Sopralluogo ispettivo in impianto
Ing. Alessandro Avvignano, Resp. impianti plastiche Cavaglià e Dott. Chimico Moreno Finotti, Supporto tecnico-amministrativo impianti Cavaglià
Ore 12.30 Sopralluogo ispettivo nel vicino impianto biocubi
Ing. Alessandro Avvignano, Resp. impianti plastiche Cavaglià e Dott. Chimico Moreno Finotti, Supporto tecnico-amministrativo impianti Cavaglià
Ore 13.30 Pausa pranzo
Ore 14.30/15.00 Conclusione della visita e partenza per il rientro
Ore 17.00 Arrivo previsto a Brescia

+ leggi tutto

24

Maggio

13:30 - 17:30 

16 crediti
16 ore

corso

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia
Aggiornamento ASPP/RSPP- ISO 45001:2018 PROGETTAZIONE E SVILUPPO DEL MODELLO ORGANIZZATIVO PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO
CORSO VALIDO PER L’AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DEI COORDINATORI PER LA SICUREZZA SECONDO IL DLGS 81/2008 E PER L’AGGIORNAMENTO DI R.S.P.P. ED A.S.P.P., COME DISPOSTO DALL’ART. 32 C.6 D.LGS. 81/08 E DAL PROVVEDIMENTO CONFERENZA STATO-REGIONI 26/01/2006 N. 2407.

Il corso ha l’obiettivo di guidare il partecipante nell’applicazione pratica dei principi della nuova UNI_ISO_45001:2018 proponendo riflessioni ed esempi applicativi pratici. La declinazione dei punti della norma sarà effettuata nell’ottica di un’efficace attuazione orientata alla certificazione del sistema di gestione per la sicurezza.

PROGRAMMA 23 MAGGIO 2019

8.30 – 8:45 Registrazione ed accoglienza dei partecipanti
8.45 – 9:00 Saluti, presentazione del docente ed introduzione alla prima giornata
Ing. Francesco Agazzi - Commissione Salute e sicurezza luoghi di lavoro
Saluti e presentazione del programma formativo
Dott. Stefano Massera – Consulente Salute e Sicurezza sul Lavoro

MODULO 1 SISTEMI DI GESTIONE ED EVOLUZIONE DELLE NORME
Dalla OHSAS 18001 alla UNI ISO 45001
Illustrazione della norma e analisi di casi reali
La gap analysis e l’impostazione generale
Valutazione rischi opportunità e valutazione del contesto
Esercitazione pratica

12.30 – 13:30 Pausa

MODULO 2 IMPOSTARE IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA
La leadership e la definizione della politica
Organigramma e funzioni
Obiettivi e programmi
Esercitazione pratica

17.15 – 17:30 Sintesi, feedback e conclusioni della prima giornata
Ing. Francesco Agazzi - Commissione Salute e sicurezza luoghi di lavoro


PROGRAMMA 24 MAGGIO 2019

8:30 Registrazione ed accoglienza dei partecipanti
8:40 Introduzione alla seconda giornata
Ing. Francesco Agazzi - Commissione Salute e sicurezza luoghi di lavoro

MODULO 3 LA PIANIFICAZIONE E LA GESTIONE
Valutazione dei rischi nel Sistema di Gestione
Il controllo operativo
Esercitazione pratica

12.30 – 13:30 Pausa

MODULO 4 IL COINVOLGIMENTO E LA VERIFICA
Competenza, partecipazione e coinvolgimento
Audit e indicatori
Il riesame periodico
Esercitazione pratica

16.30 – 17:15 Verifica finale efficacia apprendimento
17.15 – 17:30 Sintesi, feedback, conclusione e saluti
Ing. Francesco Agazzi - Commissione Salute e sicurezza luoghi di lavoro
+ leggi tutto

17

Maggio

09:30 - 12:30 

2 crediti
2 ore

seminario

Università degli Studi di Brescia, Dipartimento di Economia e Management - Via San Faustino, 74/B
DALLA VALLE SABBIA ALLE PORTE DI BRESCIA - LA NUOVA GENERAZIONE CARTOGRAFICA DI UNA SMART LAND MONTANA
SALUTI ISTITUZIONALI :

M. Mazzoleni - Direttore SMAE School of Management andc Advanced Education
G. Flocchini - Presidente Comunità Montana di Valle Sabbia
P. Foroni - Assessore al Territorio e Protezione Civile Regione Lombardia
F. Gnecchi - Amministratore unico di Secoval
M. Selleri - Direttore aggiunto della Direzione Centrale Servizi catastali, cartografici e di pubblicità immobiliare Agenzia delle Entrate

INTERVENTI TECNICI :

R. Laffi - L'informazione territoriale per il governodel territorio e lo sviluppo di servizi innovativi.
A. Trebeschi, Provincia di Brescia - Il supporto della Provincia di Brescia ai comuni in ambito cartografico.
L. Belli, Secoval srl - nuovo datawarehouse cartografico open source di Secoval.
C. Cannafoglia - Mappa catastale, DB topografici, territorio: l’importanza della coerenza.
E. Tiengo, Neratech srl e A. Fienga - Servizi cartografici per una smart land.
+ leggi tutto

17

Maggio

09:00 - 13:00 

3 crediti
3 ore

seminario

presso CSMT – Sala Eventi - Via Branze n. 45, Brescia
IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO: Esperienze e pratiche per la formazione e gestione degli Agenti del Trasferimento Tecnologico
** CONVEGNO IN LINGUA INGLESE **

PROGRAMMA:

Ore 09.00 Registrazione partecipanti
Ore 09.30 Saluti di benvenuto e apertura lavori
Riccardo Trichilo, Presidente e CEO di CSMT Gestione Scarl
Alberto Bonetti, Coordinatore Commissione Innovazione e Internazionalizzazione dell’Ordine degli Ingegneri di Brescia

Ore 09.45 Università e Industria per il Trasferimento Tecnologico
Rodolfo Faglia, Delegato ai rapporti con l'industria, Università degli Studi di Brescia
Marco Libretti, Direttore Innexhub

Ore 10.15 Il progetto ERASMUS TTTEA
Alberto Bonetti, Project Funding Manager CSMT

Ore 10.30 Esperienze e pratiche internazionali
TTTEA VET & Training System: the road to common methods, Riccardo Varotto, Project Funding CSMT
Evidences of training pilots from TTTEA Moodle platform, Agnieszka Wlodarczyk, Krakow Technological Park (Krakow -Poland)
Guidelines to support Transnational Technology Transfer, Borut Zrim, Pomurje Technological Park (Murska Sobota – Slovenia)

Ore 11.30 Esperienze e pratiche nazionali (Poli Tecnologici)
Salvatore Majorana, Direttore Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso
Barbara Zaninari, Area Formazione E-Learning AiFOS
Daisy Grasso, Direttore CEAR Srl

Ore 12.15 MoU TTEA
Training cooperation network: benefits and perspectives - Launch of the Memorandum Of Understanding, Christian Kittl, EVOLARIS (Graz – Austria)

Ore 12.45 Q&A
Matteo Falsconi, Project Funding CSMT

Ore 13.00 Fine Lavori e Light lunch
+ leggi tutto

17

Maggio

08:45 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia
SEMINARIO 2 LAVORI PUBBLICI: Modalità di svolgimento delle funzioni di direzione e controllo tecnico, contabile e amministrativo dell’esecuzione del contratto
Il corso intende illustrare, in maniera approfondita e con finalità essenzialmente pratiche, le procedure dell’esecuzione dei Lavori Pubblici, con particolare riferimento alla direzione, alla contabilità e al collaudo delle opere. Le lezioni prenderanno in esame gli aspetti generali della normativa e le competenze/responsabilità in capo ai soggetti che operano nel campo dell’esecuzione dei lavori pubblici.

PROGRAMMA :

8.45 Inizio rilevazione presenze
Dalle 9.00 Inizio lavori

> Esecuzione dei lavori pubblici: verifica preliminare dello stato dei luoghi, consegna dei lavori; sospensione e ripresa dei lavori; ordini di servizio; ultimazione dei lavori; (esempi pratici).

> Esecuzione dei lavori pubblici: Contabilità lavori, stati d’avanzamento lavori, certificati di pagamento; (esempi pratici)

12.30-13.00 Dibattito con i partecipanti – Fine lavori

+ leggi tutto

16

Maggio

10:00 - 16:30 

3 crediti
3 ore

seminario

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA - SALA CONSILIARE - VIA BRANZE, 38
PROTEZIONE E PROMOZIONE INTERDISCIPLINARE DEL CIELO NOTTURNO : STATO DELL' ARTE PROPOSTE OPERATIVE E VISIONI
PROGRAMMA:

10.00 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

10.15 SALUTI DI ROBERTO RANZI - DELEGATO DEL RETTORE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE

10.30 ANDREA GIACOMELLI, REFERENTE RETE PIBIKO.ORG E COORDINATORE DEL PROGETTO BUIOMETRIA PARTECIPATIVA
RACCORDARE CITTA' E CAMPAGNE PER RIDEFINIRE LA PERCEZIONE DELLA LUCE ARTIFICIALE NOTTURNA

11.30 MARIA D'AMORE, SERVIZIO TUTELA E RISANAMENTO ACQUA E AGENTI FISICI, REGIONE EMILIA ROMAGNA
INQUINAMENTO LUMINOSO E RISPARMIO ENERGETICO

12.30 INTERVENTI DEI PARTECIPANTI
13.00 PAUSA PRANZO

14.30 FEDERICO GIUSSANI SPECIALIZZATO IN RIPRESE NOTTURNE

15.30 PROPOSTE OPERATIVE E DIBATTITO

16.30 FINE LAVORI
+ leggi tutto

13

Maggio

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Brescia - Salone Vanvitelliano, Palazzo della Loggia
MIGLIORARE LA CULTURA DELLA SICUREZZA NELLA MOBILITA’ STRADALE
L'evento mondiale della 1000 Miglia rappresenta una grande opportunità per catturare l’attenzione sulla sicurezza stradale e migliorarne la cultura. Tale concomitanza consente a questa Conferenza Internazionale di sottolineare l'importanza della sicurezza stradale sia a livello nazionale che internazionale, coinvolgendo tecnici, amministratori pubblici, istituzioni, grandi centri di ricerca ed esperti, al fine di promuovere campagne di sensibilizzazione, attività di ricerca e sinergie tra le diverse parti coinvolte.

PROGRAMMA:

Ore 14:30 Saluti istituzionali
Maurizio Tira – Rettore dell’Università degli Studi di Brescia
Franco Gussalli Beretta – Presidente di 1000Miglia s.r.l.
Matteo Piantedosi – Capo di Gabinetto del Ministero dell’Interno (in attesa di conferma)
Attilio Visconti - Prefetto della Provincia di Brescia
Antonio Bazzani – Consigliere delegato della Provincia di Brescia alla Costruzione e gestione delle strade Provinciali
Emilio Del Bono – Sindaco del Comune di Brescia
Vittorio Masia – Presidente del Tribunale di Brescia
Aldo Bonomi – Presidente Automobile Club Brescia
Matteo Ignaccolo – Presidente dell’Associazione Italiana per l’Ingegneria del Traffico e dei Trasporti (AIIT)


Ore 15:00 Apertura lavori
Maurizio Tira – Chairman

Impegno di FIA per una cultura della sicurezza
Jean Todt – Presidente Federation Internationale de l'Automobile (FIA)

Politiche europee per la riduzione dell’incidentalità stradale
Antonio Avenoso – Direttore Esecutivo dell’European Trasnport Safety Council (ETSC)

Attività del MIT per migliorare la sicurezza stradale
Edoardo Rixi – Viceministro del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT)

Politiche nazionali per la riduzione dell’incidentalità stradale
Michele Dell’Orco – Sottosegretario del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT) (in attesa di conferma)

Interventi normativi ed infrastrutturali
Virginio Di Giambattista - Direzione generale per la sicurezza stradale, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (in attesa di conferma)

Contributi dalla ricerca scientifica
Lorenzo Domenichini – Università degli Studi di Firenze
Giuseppe Cantisani – Università di Roma “La Sapienza”
Giulio Maternini – Università degli Studi di Brescia

Contributo dalle associazioni internazionali
Renato Rizzini – Governatore del Distretto Rotary 2050
Maria Federica Pasotti – Governatore del Distretto Lions 108 ib2

Ore 18:00 Conclusioni
Ore 18:30 Aperitivo
+ leggi tutto

13

Maggio

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia
DIFESA DEL SUOLO E DISSESTO IDROGEOLOGICO
Il seminario propone una panoramica di alcune tecnologie applicabili al settore della difesa del suolo e del dissesto idrogeologico, presentando sia aspetti tecnico normativi che applicativi

Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti
Ore 14.30 Inizio lavori

PROGRAMMA

SISTEMI GEOSINTETICI NELL’AMBITO DEGLI INTERVENTI PER LA DIFESA DEL SUOLO (M. NART)

ANALISI DEL COMPORTAMENTO DI OPERE IN TERRA RINFORZATA CON GEOSINTETICI: METODI FEM E LEM A CONFRONTO (A. LIPPELLI)

GLI ANCORAGGI AUTOPERFORANTI PER L’INGEGNERIA GEOTECNICA (A. BISSON)

SISTEMI IN RETE D’ACCIAIO PER LA DIFESA DI INSTABILITÀ DI VERSANTI IN TERRENO E DI FALESIE ROCCIOSE (M. GRECO)

MONITORAGGIO DEL TERRITORIO: UNA SFIDA CONTINUA: APPROCCIO, SVILUPPO, GESTIONE (G. PEZZETTI)

ESEMPI APPLICATIVI DI PREVENZIONE E MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDRAULICO (A. MURACHELLI)

Ore 18.00 Dibattito e conclusioni
Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

10

Maggio

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

corso

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia
Aggiornamento ASPP/RSPP - LA SICUREZZA DELLE MACCHINE TRA DIRETTIVA MACCHINE E NORME ARMONIZZATE
EVENTO VALIDO PER L’AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DEI COORDINATORI PER LA SICUREZZA SECONDO IL DLGS 81/2008 E PER L’AGGIORNAMENTO DI R.S.P.P. ED A.S.P.P., COME DISPOSTO DALL’ART. 32 C.6 D.LGS. 81/08 E DAL PROVVEDIMENTO CONFERENZA STATO-REGIONI 26/01/2006 N. 2407.

La sicurezza delle macchine è da sempre un tema di grande interesse anche da parte degli organi di controllo, considerando che anche le ultime statistiche indicano proprio i macchinari (soprattutto quelli più vecchi) come principale causa di infortunio nell’industria. Il corso ha la finalità di fornire le basi per una conoscenza approfondita del problema in modo da aiutare consulenti e RSPP nella valutazione dei rischi residui e nella gestione delle eventuali bonifiche.

PROGRAMMA:

Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 14.30 Inizio lavori

• Direttiva macchine e norme armonizzate come espressione dello stato dell’arte.
• Gerarchia delle norme armonizzate.
• Caratteristiche dei ripari dei dispositivi di sicurezza.
• I ripari (tipi di riparo, caratteristiche, scelta del riparo).
• I dispositivi di interblocco (tipi di interblocco, prevenzione dell’elusione).
• Le parti relative alla sicurezza dei sistemi di comando (Categorie e performance level)
• Comandi a due mani (tipi di comando a due mani)
• Cenni ai dispositivi elettrosensibili
• Cenni sui criteri di scelta della posizione dei ripari, dei comandi a due mani e dei dispositivi elettrosensibili.

Ore 18.00 TEST FINALE
Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

10

Maggio

08:45 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia
SEMINARIO 1 LAVORI PUBBLICI: Il nuovo D.M. il Direttore dei lavori, il direttore dell'esecuzione, il Direttore tecnico dell'impresa, la verifica, la validazione, il subappalto
Il corso intende illustrare, in maniera approfondita e con finalità essenzialmente pratiche, le procedure dell’esecuzione dei Lavori Pubblici, con particolare riferimento alla direzione, alla contabilità e al collaudo delle opere. Le lezioni prenderanno in esame gli aspetti generali della normativa e le competenze/responsabilità in capo ai soggetti che operano nel campo dell’esecuzione dei lavori pubblici.

PROGRAMMA :

8.30 Inizio rilevazione presenze

8.45-9.00 Saluto di benvenuto:
Ing. Alessandro Gasparini – COORDINATORE COMMISSIONE LAVORI PUBBLICI E BANDI

Dalle 9.00 Inizio lavori

> Illustrazione generale delle caratteristiche e dell'articolazione del corso.
> Inquadramento normativo; soggetti coinvolti nell’esecuzione del lavoro pubblico.
> Cenni di Progettazione, Verifica e Validazione
> Subappalto.

12.30-13.00 Dibattito con i partecipanti – Fine lavori
+ leggi tutto

06

Maggio

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

corso

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia
Aggiornamento CSP/CSE - RESPONSABILTÀ PENALE DEL PROFESSIONISTA NELLA GESTIONE DEL CANTIERE TEMPORANEO E MOBILE: CASI TEORICI E PRATICI
EVENTO VALIDO PER L’AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DEI COORDINATORI PER LA SICUREZZA SECONDO IL DLGS 81/2008 E PER L’AGGIORNAMENTO DI R.S.P.P. ED A.S.P.P., COME DISPOSTO DALL’ART. 32 C.6 D.LGS. 81/08 E DAL PROVVEDIMENTO CONFERENZA STATO-REGIONI 26/01/2006 N. 2407. SI PRECISA CHE IL SEMINARIO NON È RICONOSCIUTO AI FINI DELL’AGGIORNAMENTO PER R.S.P.P. DATORI DI LAVORO.

PRESENTAZIONE
Analisi critica di sentenze riguardanti la figura del CSP/CSE nell’ambito dei cantieri temporanei e mobili per una miglior comprensione delle dinamiche che portano alla pronuncia di sentenze al fine individuare i comportamenti per il professionista più corretti e l’approccio con gli Enti di controllo.

PROGRAMMA
Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 14.30 Inizio lavori

> BREVE RICHIAMO NORMATIVO

> ANALISI DI SENTENZE RIGUARDANTI PRINCIPALMENTE LA FIGURE DEL COORDINATORE DELLA SICUREZZA E IN GENERALE LE FIGURE OPERANTI IN CANTIERE.

Ore 18.00 Test finale di valutazione apprendimento
Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

29

Aprile

20:30 - 22:30 

2 crediti
2 ore

seminario

Castello Carmagnola - Clusane di Iseo (Bs)
Fonatti racconta Fonax
Franco Fonatti
Serate di architettura
Info:
www.pensierosegniforme.net
info@pensierosegniforme.net
+ leggi tutto

17

Aprile

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Sala conferenze dell’OAPPC della Provincia di Brescia - Via San Martino della Battaglia, 18
PROTEZIONE CIVILE E PIANI DI EMERGENZA : DALLA SCALA NAZIONALE A QUELLA LOCALE
PROGRAMMA:

14.15 - 14.30: Registrazione partecipanti

14.30 - 14.40: apertura dei lavori, a cura dei referenti dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Brescia

14.40 - 15.10: Comune di Brescia: esempio di Piano di emergenza di un Capoluogo di Provincia
- Il piano di protezione civile del Comune di Brescia. Un’esperienza di partecipazione, Dott.ssa Elsa Maria Grazia Boemi, Responsabile Servizio Tutela Ambientale e Protezione Civile per il Comune di Brescia

15.10 - 15.55:
I. La pianificazione di emergenza su rischi classici e moderni. Il caso della Città di Brescia;
II. Il Piano di Emergenza Comunale di un borgo fortificato sul lago. Il Comune di Sirmione;
III. Il Piano di Emergenza Comunale di un territorio ad elevato rischio idrogeologico. Il Comune di Toscolano Maderno;
Dott. Ruggero Bontempi, Estensore del piano di emergenza della Città di Brescia

15.55 - 16.30: CLE – Condizione Limite di Emergenza: uno strumento tra pianificazione ordinaria e pianificazione di emergenza, Ing. Claudia Confortini, Piani di Protezione Civile e Condizione Limite di Emergenza

16.30 - 16.45: coffee break

16.45 - 17.15: La risposta operativa all’emergenza del sistema locale e provinciale di protezione civile: l’esperienza di Sirmione, Dott. Roberto Toninelli, Responsabile della protezione civile e comandante della Polizia Locale del comune di Sirmione

17.15 - 18.00:
I. Il Piano di Emergenza Comunale di un Comune medio/piccolo.
Il Comune di Lonato del Garda;
II. Esercitazione di Protezione Civile;
Arch. Flavio Alberici, Responsabile Protezione Civile Comune di Lonato del Garda

18.00 - 18.30: tavola rotonda e dibattito finale, moderatore Ing. Luca Giaccari, Referente
Commissione Presidi di Protezione Civile Ordine Ingegneri BS

18.30: chiusura lavori.
+ leggi tutto

13

Aprile

09:00 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

AUDITORIUM FONDAZIONE SCUOLA CATTOLICA DI VALLE CAMONICA - VIA MADRE ANNUNCIATA COCCHETTI, 5 - CAPO DI PONTE - LOC. CEMMO (BS)
Aggiornamento CSP/CSE_SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE NELL'ESECUZIONE DEGLI SCAVI E NELLA REALIZZAZIONE DI GALLERIE NATURALI E ARTIFICIALI
PROGRAMMA:

Ore 09:00 APERTURA LAVORI
Dr. Nicolò Depellegrin
Coordinatore Ufficio Sicurezza ESEB

PARTE 1
Sicurezza e tutela della salute nell’esecuzione degli scavi
Normativa di riferimento. Tipologie di scavi.
Le scelte progettuali ed organizzative. Tipologie di scavo.
I rischi e le misure di prevenzione e protezione da adottare.
Nuove tecnologie di scavo.

COFFEE BREAK

PARTE 2
Sicurezza e tutela della salute nella realizzazione di gallerie naturali ed artificiali
Normativa di riferimento. Tipologia di gallerie.
Le principali problematiche per la realizzazione.
Le scelte progettuali ed organizzative.
Le metodologie di scavo e fasi di lavoro.
I rischi e le misure di prevenzione e protezione da adottare.

Ore 13:00
Dibattito/domande
Fine lavori
+ leggi tutto

12

Aprile

14:00 - 18:45 

4 crediti
4 ore

seminario

TEATRO CENTRO LUCIA - VIA LONGHETTA, 1 - BOTTICINO SERA (BS)
RICOSTRUZIONI
La ricostruzione di territori e città da occasionale che era, a seguito di eventi epocali e rari, si pone ormai come pratica costante a causa del moltiplicarsi nel mondo di guerre, terremoti, catastrofi di vario tipo e alla impossibilità degli abitanti colpiti di gestire in autonomia le fasi successive alla distruzione. Gli stessi eventi ordinari delle città, spesso caratterizzati dalla precarietà sociale e materiale, pongono costantemente questo tema nei confronti di parti e settori degradati.
Così, le pratiche di ricostruzione, oltre a rappresentare forse gli unici momenti di riflessione sul futuro delle città, hanno fornito un eccezionale patrimonio di esperienze tecniche e culturali relative alle nuove modalità dell’abitare, alla salvaguardia dei monumenti, alla conservazione delle identità urbane e territoriali e, più recentemente, all’adeguamento alle mutate condizioni climatiche.
La mostra presenterà una panoramica di ricostruzioni appartenenti a tempi e luoghi diversi e una riflessione sulle prospettive future di un’azione che, dal Medio Oriente alle Americhe, sempre più coinvolgerà l’azione dei governi e la cultura degli architetti.

PROGRAMMA:

Ore 14.00 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI

Ore 14.15 PRESENTAZIONE

Ore 14.45 BREVE INTRODUZIONE

Ore 15.25 RICOSTRUZIONI: SYRIA UN' IPOTESI DI LAVORO

Ore 16.05 IL TEMPO SOSPESO, STATO DELL' ARTE DELLA RICOSTRUZIONE A SEGUITO DEGLI ATTUALI FENOMENI DISTRUTTIVI

Ore 16.45 COFFEE BREAK

Ore 17.00 INTERVENTI STRUTTURALI

Ore 17.40 RICOSTRUZIONI AL KM 0

Ore 18.20 DIBATTITO E CONCLUSIONI

Ore 18.45 FINE LAVORI
+ leggi tutto

12

Aprile

13:45 - 18:30 

4 crediti
4 ore

corso

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia
DETERMINAZIONE DELL’ISOLAMENTO ACUSTICO DI PANNELLI OMOGENEI E DI PANNELLI SANDWICH TRAMITE “WAVE PROPAGATION APPROACH”
CORSO VALIDO AI FINI DELL’AGGIORNAMENTO PER TECNICI COMPETENTI IN ACUSTICA DI CUI AL PARAGRAFO 2 DELL’ALLEGATO 1 AL D.LGS. 42/2017, IN SEGUITO A FREQUENZA COMPLETA ED ESITO POSITIVO DEL TEST FINALE.

Il controllo del rumore in ambito civile e industriale sta assumendo importanza crescente sia dal punto di vista del miglioramento della qualità della vita (ambito civile) che dal punto di vista della percezione della qualità dei prodotti da parte del cliente finale (ambito industriale). Lo scopo del corso è di fornire ai partecipanti un metodo per la determinazione teorica e sperimentale del potere fonoisolante di pannelli omogenei e di pannelli sandwich, questi ultimi sempre più utilizzati in diversi settori industriali quali quello aerospaziale, dei trasporti e edilizio.

PROGRAMMA:

ORE 13.45 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI E SALUTI
ORE 14.00 INIZIO LAVORI

> TEORIA DELLA PROPAGAZIONE DEL SUONO IN BARRE E PANNELLI;
> DETERMINAZIONE DELLA RIGIDEZZA FLESSIONALE TRAMITE CALCOLO O TRAMITE MISURAZIONI SPERIMENTALI;
> CALCOLO DEL POTERE FONOISOLANTE PER CAMPO DIFFUSO;
> EFFETTO DELLE CONDIZIONI AL CONTORNO;
> STIMA DEL FATTORE DI PERDITA;
> ESEMPIO PRATICO DI MISURAZIONE SPERIMENTALE.

ORE 18.00 TEST DI VERIFICA FINALE
ORE 18.30 FINE LAVORI
+ leggi tutto

10

Aprile

15:00 - 18:00 

2 crediti
2 ore

seminario

Sala Conferenze Cav. Lav. Pier Giuseppe Beretta - AIB, Via Cefalonia n. 62 – Brescia
Aggiornamento ASPP/RSPP - COME GESTIRE IL RISCHIO LEGIONELLOSI
EVENTO VALIDO PER L’AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DEI COORDINATORI PER LA SICUREZZA SECONDO IL DLGS 81/2008 E PER L’AGGIORNAMENTO DI R.S.P.P. ED A.S.P.P., COME DISPOSTO DALL’ART. 32 C.6 D.LGS. 81/08 E DAL PROVVEDIMENTO CONFERENZA STATO-REGIONI 26/01/2006 N. 2407.


PROGRAMMA:

Ore 15:00 - Saluti istituzionali

Ore 15:15 – Interventi approfondimento tecnico

• La legionella: evento epidemico 2018 e principi generali
ATS Brescia - Lucia Leonardi e Michele Magoni

• Le torri di raffreddamento: le linee guida di ATS Brescia
AIB – Alessandro Corsini

• Le torri di raffreddamento: la progettazione e la manutenzione
ANIMA – ASSOCLIMA Alessandro Fontana

• Le torri di raffreddamento: metodi, criteri e prodotti per la sanificazione
ANIMA – AQUA ITALIA Marco D’Ambrosio

• Gli impianti sanitari: le linee guida della Conferenza Stato Regioni
Ordine degli Ingegneri di Brescia – Antonio Begni

• Il d.lgs. 81/2008: prevenzione e protezione dei lavoratori coinvolti
ATS Brescia – Romano Comini

Ore 17:30 - Dibattito

Ore 18:00 - Fine lavori
+ leggi tutto

10

Aprile

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Sala Conferenze dell’OAPPC della Provincia di Brescia - Via San Martino della Battaglia, 18
PROTEZIONE CIVILE E PIANI DI EMERGENZA : NAZIONALE, REGIONALE E PROVINCIALE
PROGRAMMA:

>14.15 - 14.30: registrazione partecipanti

> 14.30 - 14.55: saluti istituzionali a cura dell’Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Brescia
Arch. Pietro Triolo, Coordinatore Lombardia Presidio degli Architetti per la Protezione Civile

> 14.55 - 15.25: Il servizio Nazionale della Protezione Civile dal livello nazionale al livello locale,
Arch. Stefania Renzulli, Dipartimento nazionale protezione civile

> 15.25 - 15.55: La Pianificazione di Emergenza alla luce del nuovo codice della Protezione Civile,
Arch. Stefania Renzulli, Dipartimento nazionale protezione civile

> 15.55 - 16.25: L’organizzazione regionale del sistema di protezione civile, Arch. Antonella Belloni,
Direzione generale territorio e protezione civile – Regione Lombardia

> 16.25 - 17.00: La Pianificazione mediante i nuovi strumenti, Arch. Robert Ribaudo, Direzione
generale territorio e protezione civile – Regione Lombardia

> 17.00 - 17.10: coffee break

> 17.10 - 17.50: Il sistema provinciale di Protezione Civile, la Colonna Mobile provinciale e la pianificazione,
Giovanmaria Tognazzi, Dipartimento Protezione Civile Provincia di Brescia

> 17.50 - 18.00: CCV-BS: Comitato di Coordinamento del Volontariato. Il ruolo del volontario di protezione civile e dei CCV in Lombardia,
Enrico Musesti, Responsabile Comitato Coordinamento Volontariato – Provincia di Brescia

> 18.00 - 18.30: tavola rotonda e dibattito finale. Moderatore Arch. Sira Savoldi,
Referente Commissione, Presidi di Protezione Civile OAPPC BS

> 18.30: chiusura lavori
+ leggi tutto