Questo sito utilizza i cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Politica sui cookie. Se per te va bene, continua a navigare. x
Accesso richiesto
Attenzione

Per accedere a quest’area è necessario effettuare la login al portale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia.

Buona navigazione.

Archivio eventi formativi

In quest’area sono presenti tutti gli eventi formativi passati ed è possibile scaricare
le dispense i il materiale didattico (ove disponibilie)

19

Novembre

14:45 - 18:00 

3 crediti
3 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
GLI ISOLANTI TERMICI IN POLIURETANO, CARATTERISTICHE E PRESTAZIONI PER L’EDILIZIA SOSTENIBILE
Il seminario è dedicato all’analisi delle caratteristiche prestazionali degli isolanti termici in poliuretano espanso rigido con una particolare attenzione per i temi dell’efficienza energetica, della sostenibilità ambientale - intesa sia come studio del ciclo di vita dei prodotti e sia come valutazione della sostenibilità degli edifici - e del comportamento al fuoco dei prodotti in condizioni reali di esercizio. Le caratteristiche e le prestazioni degli isolanti poliuretanici verranno esaminate, nelle singole relazioni, in funzione della loro specifica destinazione d’uso, con il supporto di esempi applicativi delle più comuni prassi costruttive sia per nuovi edifici e sia per interventi di efficientamento energetico.

Ore 14.45 Accesso partecipanti alla piattaforma e saluti
Ore 15.00 Inizio lavori

PROGRAMMA:
Ore 15.00 Dr.ssa Rita Anni
Poliuretano Espanso Rigido: prodotti e principali caratteristiche ed economia circolare
Ore 15.40 Ing. Andrea Bicocchi
Pannelli in poliuretano espanso rigido con rivestimenti flessibili - Applicazioni a pavimento
Ore 16.00 Dott. Fabio Raggiotto
Pannelli in poliuretano espanso rigido con rivestimenti flessibili - Applicazioni in pareti perimetrali
Ore 16.40 Ing. Lisa Favilli
Pannelli in poliuretano espanso rigido con rivestimenti flessibili - Applicazioni in coperture
Ore 17.10 Ing. Antonio Temporin
Canali preisolati in poliuretano e alluminio per il trasporto dell’aria
Ore 17.40 Dott. Marco Monzeglio
Isolamento termico con PU applicato a spruzzo in situ: casi di utilizzo
Ore 18.00 Dibattito e Fine Lavori
+ leggi tutto

18

Novembre

14:15 - 17:30 

3 crediti
3 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
IL CODICE DEONTOLOGICO DELL’INGEGNERE IN UN’OTTICA DI SVILUPPO SOSTENIBILE_Partecipazione riservata agli Ingegneri iscritti all' Ordine della provincia di Brescia
** PARTECIPAZIONE RISERVATA AGLI ISCRITTI ALL’ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA, MAX 200 PARTECIPANTI (come da Circolare CNI n. 537/XIX Sess./2020), CON PRECEDENZA AGLI INGEGNERI NEO-ISCRITTI.**


Lo scopo del seminario è presentare il codice deontologico degli Ingegneri Italiani, mostrando le implicazioni relative alle sfide che il professionista affronta per contribuire allo sviluppo sostenibile, i principi generali a cui si deve ispirare l’esercizio della professione, la riservatezza, la formazione continua e l’aggiornamento professionale. L’attività dell’ingegnere infatti è una risorsa che deve essere tutelata e che implica doveri e responsabilità nei confronti della collettività e dell’ambiente ed è decisiva per il raggiungimento dello sviluppo sostenibile e per la sicurezza, il benessere delle persone, il corretto utilizzo delle risorse e la qualità della vita. Verranno altresì analizzate le indicazioni del codice per gli effetti sull’ambiente e le implicazioni etiche. Si parlerà di multidisciplinarietà in un mondo volatile, incerto, complesso e ambiguo che necessita di scelte strategiche importanti.

PROGRAMMA:
Ore 14.00 Accesso dei partecipanti alla piattaforma
Ore 14.15 Presentazione e saluti
Ore 14.30 Inizio lavori
Ore 17.30 Fine lavori
+ leggi tutto

17

Novembre

14:00 - 18:00 

4 crediti
4 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
SEMINARIO_2_ I requisiti essenziali di sicurezza dalla Direttiva 2006/42/CE - WEBINAR
EVENTO VALIDO PER L’AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DEI COORDINATORI PER LA SICUREZZA SECONDO IL DLGS 81/2008 E PER L’AGGIORNAMENTO DI R.S.P.P. ED A.S.P.P., COME DISPOSTO DALL’ART. 32 C.6 D.LGS. 81/08 E DAL PROVVEDIMENTO CONFERENZA STATO-REGIONI 26/01/2006 N. 2407.

A distanza di più di 10 anni dall’entrata in vigore della nuova Direttiva Macchine (Direttiva 2006/42/CE) la tecnologia continua la sua evoluzione e con essa le normative che ne fotografano lo stato dell’arte. Un progettista, un costruttore o un integratore di sistema che vogliono restare aggiornati hanno la necessità di apprendere quanto più velocemente possibile le normative che cambiano, soprattutto le normative armonizzate per tale Direttiva.
La serie degli 8 seminati tematici proposti (oltre il seminario introduttivo) mira a riprendere i concetti fondamentali della Direttiva 2006/42/CE facendo il punto della situazione delle ultime edizioni delle norme armonizzate disponibili e sull’impatto che hanno per questo settore.

Seminario 2 – 17 novembre 2020 – 13.45 alle ore 18.00 - I requisiti essenziali di sicurezza dalla Direttiva 2006/42/CE
Il presente seminario, 2° seminario della serie dedicata a 8 seminari tematici sulla Direttiva 2006/42/CE relativa alle macchine, illustra i principali requisiti essenziali prescritti dalla Direttiva 2006/42/CE cui i progettisti e costruttori di macchine devono soddisfare al fine di considerare una macchina sicura e conforme alla legislazione vigente e quindi poterla mettere in servizio o immettere sul mercato.

Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 14.30 RELATORE: ING. Luciano di Donato (VICE PRESIDENTE CEI/TC44, PRESIDENTE CEN/TC146 SICUREZZA MACCHINE DI CONFEZIONAMENTO)

PROGRAMMA :

- DEFINIZIONI
- PRINCIPIO DI INTEGRAZIONE DELLA SICUREZZA
- REQUISITI RELATIVI AI MATERIALI E PRODOTTI
- REQUISITI RELATIVI ALL’ILLUMINAZIONE
- REQUISITI PER LA PROGETTAZIONE AI FINI DEL TRASPOSTO
- REQUISITI PER I COMANDI
- REQUISITI CONTRO I RISCHI MECCANICI
- REQUISITI PER LE PROTEZIONI ED I DISPOSITIVI DI PROTEZIONE
- REQUISITI PER LE MISURE DI PROTEZIONE CONTRO ALTRI RISCHI
- REQUISITI PER LA MANUTENZIONE
- REQUISITI PER LE SEGNALAZIONI E LE ISTRUZIONI PER L’USO
- REQUISITI DI SICUREZZA PER PARTICOLARI CATEGORIE DI MACCHINE

Ore 17.45 Dibattito e Conclusioni
Ore 18.00 Fine lavori


+ leggi tutto

11

Novembre

14:30 - 17:30 

3 crediti
3 ore

seminario

WEBINAR
WEBINAR_SUPERBONUS 110%: NOVITÀ, ADEMPIMENTI E PROGETTAZIONE_SEMINARIO 6_“Superbonus 110%: compensi del professionista e responsabilità”
Il seminario sviluppa alla luce del quadro normativo, tecnico ed economico vigente alcuni esempi per la determinazione del compenso professionale relativamente al “Superbonus 110%”.
+ leggi tutto

04

Novembre

14:30 - 17:30 

3 crediti
3 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
WEBINAR_SUPERBONUS 110%: NOVITÀ, ADEMPIMENTI E PROGETTAZIONE_SEMINARIO 5_“Superbonus 110%: la cessione del credito, risvolti economici e finanziari”
Il seminario approfondisce come sia possibile sfruttare questa opportunità cedendo il credito fiscale ottenibile, illustrando i costi e le modalità operative relative agli istituti bancari.

+ leggi tutto

28

Ottobre

14:30 - 17:30 

3 crediti
3 ore

seminario

WEBINAR
WEBINAR_SUPERBONUS 110%: NOVITÀ, ADEMPIMENTI E PROGETTAZIONE_SEMINARIO 4_Superbonus 110%: sicurezza antisismica
Il decreto Rilancio aumenta al 110% il sismabonus. Il seminario aggiorna sugli interventi di messa in sicurezza antisismica in zona di rischio sismico 1, 2 e 3 (viene espressamente esclusa la zona 4).
+ leggi tutto

22

Ottobre

14:00 - 18:00 

4 crediti
4 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
WEBINAR_SEMINARIO_1_Le procedure di conformità delle macchine prescritte dalla Direttiva 2006/42/CE
EVENTO VALIDO PER L’AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DEI COORDINATORI PER LA SICUREZZA SECONDO IL DLGS 81/2008 E PER L’AGGIORNAMENTO DI R.S.P.P. ED A.S.P.P., COME DISPOSTO DALL’ART. 32 C.6 D.LGS. 81/08 E DAL PROVVEDIMENTO CONFERENZA STATO-REGIONI 26/01/2006 N. 2407.

Seminario 1 – 22 ottobre 2020 – Dalle ore 13.45 alle ore 18.00 - Le procedure di conformità delle macchine prescritte dalla Direttiva 2006/42/CE

Il presente seminario, 1° seminario della serie dedicata a 8 seminari tematici sulla Direttiva 2006/42/CE relativa alle macchine, introduce gli aspetti procedurali necessari per l’ottenimento della conformità delle macchine alla suddetta Direttiva. Sono illustrate le prescrizioni fondamentali da rispettare e i moduli previsti nella Direttiva per ottenere la conformità alla Direttiva stessa.

Ore 13.45 Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 14.00 RELATORE: ING. Emilio Moroni (MEMBRO ORGANISMO NOTIFICATO ICEPI, MEMBRO CEI/CT44, IEC/TC44, ISO/TC199, MEMBRO UNI /CT042/SC01/GL01, MEMBRO CLC/TC44X/WG01)

PROGRAMMA:

- CAMPO DI APPLICAZIONE
- MACCHINE
- INSIEME DI MACCHINE
- COMPONENTI DI SICUREZZA
- QUASI-MACCHINE
- LE ESCLUSIONI DAL CAMPO DI APPLICAZIONE
- IMMISSIONE SUL MERCATO E MESSA IN SERVIZIO
- LA PROCEDURA DI CONFORMITÀ
- MACCHINE ORDINARIE
- MACCHINE IN ALLEGATO IV
- GLI ORGANISMI NOTIFICATI
- IL FASCICOLO TECNICO
- LA DICHIARAZIONE CE DI CONFORMITÀ E LA DICHIARAZIONE DI INCORPORAZIONE

Ore 17.45 Dibattito e Conclusioni
Ore 18.00 Fine lavori
+ leggi tutto

22

Ottobre

09:00 - 13:15 

4 crediti
4 ore

seminario

webinar on-line
IL RISANAMENTO E IL RECUPERO DI AREE DEGRADATE E SITI CONTAMINATI IN ITALIA: QUALI PROSPETTIVE?_WEBINAR
Nel mese di novembre 2019 è stato istituito presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura, Territorio, Ambiente e di Matematica dell’Università di Brescia il Centro di Ricerca "Risanamento ambientale e recupero di aree degradate e siti contaminati" CeRAR.
Il CeRAR è nato su iniziativa del Gruppo di Lavoro “Bonifiche di siti contaminati” dell’Università di Brescia, che dal 2014 grazie alla partecipazione di esperti in campo giuridico, amministrativo, economico finanziario e tecnico operativo, elabora e propone soluzioni per affrontare concretamente i problemi che
limitano la diffusione degli interventi di bonifica in Italia.
Obiettivo del CeRAR è favorire il recupero delle aree dismesse per degrado o inquinamento ambientale, ai fini del loro riutilizzo a scopi produttivi o residenziali.
Nel presente seminario saranno illustrate le attività del CeRAR con particolare attenzione alle tematiche che il Centro sta già affrontando.

- 8.30 Registrazione dei partecipanti
Presiedono:Michela Tiboni, Mentore Vaccari
- 9.00 Indirizzi di saluto
- 9.15 Origine e attività del CeRAR
Carlo Collivignarelli
- 9.30 Criticità di tipo normativo e possibili
sviluppi in tema di bonifiche di siti contaminati
Mara Chilosi
- 9.45 Criticità e soluzioni negli aspetti amministrativi degli interventi di bonifica e riqualificazione dei siti contaminati
Angelo Capretti
- 10.00 Le recenti norme della Regione Lombardia per favorire i processi di bonifica e rigenerazione territoriale
Sergio Varisco
- 10.15 Integrazione di competenze urbanistiche e ambientali per favorire la riqualificazione dei siti contaminati
Cesare Bertocchi
- 10.30 Intervallo
- 10.45 Sostenibilità degli interventi di bonifica e riqualificazione di siti contaminati
Silvia Gibellini
11.00 Le iniziative del Ministero dell’Ambiente per favorire i processi di bonifica e di rigenerazione di siti contaminati
Giuseppe Lo Presti
11.15 Spazio per domande ai relatori
11.45 Tavola rotonda
Coordinano: Claudio De Rose e Nicola Di Nuzzo
Partecipano esperti nelle varie discipline coinvolte nella tematica
13:15 Conclusioni
+ leggi tutto

21

Ottobre

14:30 - 17:30 

3 crediti
3 ore

seminario

WEBINAR
WEBINAR_SUPERBONUS 110%: NOVITÀ, ADEMPIMENTI E PROGETTAZIONE_SEMINARIO 3_Superbonus 110%: energia e impianti”
Superbonus 110%: energia e impianti”
+ leggi tutto

20

Ottobre

09:00 - 13:00 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia – Via Cefalonia, 70 – Brescia
AGG. PREV. INCENDI: "IL CODICE DI PREVENZIONE INCENDI: LA STRATEGIA ANTINCENDIO DELL’ESODO"
IL CODICE DI PREVENZIONE INCENDI STA DIVENTANDO LA NORMA DI RIFERIMENTO GENERALE ED E’ IN CONTINUO AGGIORNAMENTO E SVILUPPO.
IL CORSO SI PROPONE DI MANTERE ALTO L’AGGIORNAMENTO SULLE MODIFICHE INTERVENUTE ALLA FINE DEL 2019, CON LA REVISIONE GENERALE DELLA R.T.O. (REGOLA TECNICA ORIZZONTALE).

PROGRAMMA:

9:00 INIZIO LAVORI
9:10 ILLUSTRAZIONE DELLA STRATEGIA S4 SULL’ESODO
11:00 PAUSA
11:15 ILLUSTRAZIONE DELLA STRATEGIA S4 SULL’ESODO
12:45 FINE LAVORI

TEST FINALE DI VALUTAZIONE
+ leggi tutto

14

Ottobre

14:30 - 17:30 

3 crediti
3 ore

seminario

ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA_sala conferenze in Via Cefalonia, n° 70.
IN SEDE_SUPERBONUS 110%: NOVITÀ, ADEMPIMENTI E PROGETTAZIONE_SEMINARIO 2_Superbonus 110%: gestione del progetto, fattibilità tecnico-economica e soggetti coinvolti”
La realizzazione di un buon intervento edilizio presuppone una buona gestione del progetto inteso come un insieme di attività temporanee, coordinate e controllate per creare l’intervento che non è standardizzabile. Si parte quindi dalla fattibilità tecnico-economica, dalle valutazioni finanziarie e fiscali, presupposto della sua sostenibilità e poi si gestiscono attività organizzate e le relazioni con gli altri soggetti sino alla buona conclusione del progetto. L’ingegnere dovrà asseverare l’efficacia dei lavori e la congruità delle spese. Il commercialista che apporrà il visto di conformità verificherà anche l’asseverazione.

+ leggi tutto

14

Ottobre

14:30 - 17:30 

3 crediti
3 ore

seminario

WEBINAR
WEBINAR_SUPERBONUS 110%: NOVITÀ, ADEMPIMENTI E PROGETTAZIONE_SEMINARIO 2_Superbonus 110%: gestione del progetto, fattibilità tecnico-economica e soggetti coinvolti
La realizzazione di un buon intervento edilizio presuppone una buona gestione del progetto inteso come un insieme di attività temporanee, coordinate e controllate per creare l’intervento che non è standardizzabile. Si parte quindi dalla fattibilità tecnico-economica, dalle valutazioni finanziarie e fiscali, presupposto della sua sostenibilità e poi si gestiscono attività organizzate e le relazioni con gli altri soggetti sino alla buona conclusione del progetto. L’ingegnere dovrà asseverare l’efficacia dei lavori e la congruità delle spese. Il commercialista che apporrà il visto di conformità verificherà anche l’asseverazione.

+ leggi tutto

07

Ottobre

14:30 - 17:30 

3 crediti
3 ore

seminario

ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA_sala conferenze in Via Cefalonia, n° 70.
IN SEDE_SUPERBONUS 110%: NOVITÀ, ADEMPIMENTI E PROGETTAZIONE_SEMINARIO 1_Superbonus 110%: concetti base”
Il superbonus 110% introdotto con il decreto rilancio a maggio è ormai diventato realtà, sono stati emanati i decreti attuativi ed il mercato si sta preparando per questa nuova modalità di operare. Il ruolo del tecnico progettista e direttore lavori diventa ancora più importante per interventi con ECOBONUS e SISMABONUS. In questo convegno saranno introdotti i concetti generali relativi al nuovo incentivo.

La partecipazione è gratuita. Le iscrizioni sono da effettuarsi separatamente per ciascun seminario, scegliendo l’evento in sede o webinar.
Il riconoscimento dei cfp verrà effettuato per l’intera partecipazione ai singoli seminari.








+ leggi tutto

07

Ottobre

14:30 - 17:30 

3 crediti
3 ore

seminario

WEBINAR
WEBINAR_SUPERBONUS 110%: NOVITÀ, ADEMPIMENTI E PROGETTAZIONE_SEMINARIO 1_Superbonus 110%: concetti base”
Il superbonus 110% introdotto con il decreto rilancio a maggio è ormai diventato realtà, sono stati emanati i decreti attuativi ed il mercato si sta preparando per questa nuova modalità di operare. Il ruolo del tecnico progettista e direttore lavori diventa ancora più importante per interventi con ECOBONUS e SISMABONUS. In questo convegno saranno introdotti i concetti generali relativi al nuovo incentivo.

La partecipazione è gratuita. Le iscrizioni sono da effettuarsi separatamente per ciascun seminario, scegliendo l’evento in sede o webinar.
Il riconoscimento dei cfp verrà effettuato per l’intera partecipazione ai singoli seminari.








+ leggi tutto

05

Ottobre

14:00 - 17:00 

3 crediti
3 ore

seminario

Sala eventi dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia, Via Cefalonia, n° 70
SEMINARIO INTRODUTTIVO_Presentazione ciclo seminari sulla Direttiva 2006/42/CE - IN AULA
EVENTO VALIDO PER L’AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DEI COORDINATORI PER LA SICUREZZA SECONDO IL DLGS 81/2008 E PER L’AGGIORNAMENTO DI R.S.P.P. ED A.S.P.P., COME DISPOSTO DALL’ART. 32 C.6 D.LGS. 81/08 E DAL PROVVEDIMENTO CONFERENZA STATO-REGIONI 26/01/2006 N. 2407.

A distanza di più di 10 anni dall’entrata in vigore della nuova Direttiva Macchine (Direttiva 2006/42/CE) la tecnologia continua la sua evoluzione e con essa le normative che ne fotografano lo stato dell’arte. Un progettista, un costruttore o un integratore di sistema che vogliono restare aggiornati hanno la necessità di apprendere quanto più velocemente possibile le normative che cambiano, soprattutto le normative armonizzate per tale Direttiva.
La serie degli 8 seminati tematici proposti (oltre il seminario introduttivo) mira a riprendere i concetti fondamentali della Direttiva 2006/42/CE facendo il punto della situazione delle ultime edizioni delle norme armonizzate disponibili e sull’impatto che hanno per questo settore.

Seminario introduttivo - 5 ottobre 2020 - Dalle ore 13.45 alle ore 17.00 - Presentazione ciclo seminari sulla Direttiva 2006/42/CE

Questo seminario introduce il ciclo di 8 seminari dedicati alla suddetta Direttiva.

Ore 13.45 Registrazione dei partecipanti e saluti

Ore 14.00 RELATORE: ING. Federico Dosio (MEMBRO COMMISSIONE INDUSTRIALE ORDINE INGEGNERI DI BRESCIA, MEMBRO CEI/CT44, UNI/CT020/GL09, VICEPRESIDENTE UNI/CT042/SC01, COORDINATORE UNI /CT042/SC01/GL01, COORDINATORE CLC/TC44X/WG1, MEMBRO IEC/TC44 ISO/TC199)

PROGRAMMA

- MODULO 1: LE PROCEDURE DI CONFORMITÀ DELLE MACCHINE PRESCRITTE DALLA DIRETTIVA 2006/42/CE
- MODULO 2: I REQUISITI ESSENZIALI DI SICUREZZA DALLA DIRETTIVA 2006/42/CE
- MODULO 3: INTRODUZIONE GENERALE ALLA LEGISLAZIONE DELLA SICUREZZA DELLE MACCHINE
- MODULO 4: FONDAMENTI DI PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DEL RISCHIO: LA NORMA UNI EN ISO 12100
- MODULO 5: L’EQUIPAGGIAMENTO ELETTRICO DELLE MACCHINE
- MODULO 6: PRINCIPALE NORMATIVA TECNICA APPLICABILE ALLE MACCHINE
- MODULO 7: LE NORME RELATIVE AI CIRCUITI DI SICUREZZA DELLE MACCHINE
- MODULO 8: LE ISTRUZIONI D’USO DELLE MACCHINE

Ore 16.45 Dibattito e Conclusioni
Ore 17.00 Fine lavori
+ leggi tutto

05

Ottobre

14:00 - 17:00 

3 crediti
3 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
SEMINARIO INTRODUTTIVO_Presentazione ciclo seminari sulla Direttiva 2006/42/CE - WEBINAR
EVENTO VALIDO PER L’AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DEI COORDINATORI PER LA SICUREZZA SECONDO IL DLGS 81/2008 E PER L’AGGIORNAMENTO DI R.S.P.P. ED A.S.P.P., COME DISPOSTO DALL’ART. 32 C.6 D.LGS. 81/08 E DAL PROVVEDIMENTO CONFERENZA STATO-REGIONI 26/01/2006 N. 2407.

A distanza di più di 10 anni dall’entrata in vigore della nuova Direttiva Macchine (Direttiva 2006/42/CE) la tecnologia continua la sua evoluzione e con essa le normative che ne fotografano lo stato dell’arte. Un progettista, un costruttore o un integratore di sistema che vogliono restare aggiornati hanno la necessità di apprendere quanto più velocemente possibile le normative che cambiano, soprattutto le normative armonizzate per tale Direttiva.
La serie degli 8 seminati tematici proposti (oltre il seminario introduttivo) mira a riprendere i concetti fondamentali della Direttiva 2006/42/CE facendo il punto della situazione delle ultime edizioni delle norme armonizzate disponibili e sull’impatto che hanno per questo settore.

Seminario introduttivo - 5 ottobre 2020 - Dalle ore 13.45 alle ore 17.00 - Presentazione ciclo seminari sulla Direttiva 2006/42/CE

Questo seminario introduce il ciclo di 8 seminari dedicati alla suddetta Direttiva.

Ore 13.45 Registrazione dei partecipanti e saluti

Ore 14.00 RELATORE: ING. Federico Dosio (MEMBRO COMMISSIONE INDUSTRIALE ORDINE INGEGNERI DI BRESCIA, MEMBRO CEI/CT44, UNI/CT020/GL09, VICEPRESIDENTE UNI/CT042/SC01, COORDINATORE UNI /CT042/SC01/GL01, COORDINATORE CLC/TC44X/WG1, MEMBRO IEC/TC44 ISO/TC199)

PROGRAMMA

- MODULO 1: LE PROCEDURE DI CONFORMITÀ DELLE MACCHINE PRESCRITTE DALLA DIRETTIVA 2006/42/CE
- MODULO 2: I REQUISITI ESSENZIALI DI SICUREZZA DALLA DIRETTIVA 2006/42/CE
- MODULO 3: INTRODUZIONE GENERALE ALLA LEGISLAZIONE DELLA SICUREZZA DELLE MACCHINE
- MODULO 4: FONDAMENTI DI PROGETTAZIONE E VALUTAZIONE DEL RISCHIO: LA NORMA UNI EN ISO 12100
- MODULO 5: L’EQUIPAGGIAMENTO ELETTRICO DELLE MACCHINE
- MODULO 6: PRINCIPALE NORMATIVA TECNICA APPLICABILE ALLE MACCHINE
- MODULO 7: LE NORME RELATIVE AI CIRCUITI DI SICUREZZA DELLE MACCHINE
- MODULO 8: LE ISTRUZIONI D’USO DELLE MACCHINE

Ore 16.45 Dibattito e Conclusioni
Ore 17.00 Fine lavori
+ leggi tutto

01

Ottobre

16:30 - 19:30 

3 crediti
3 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia
SOFTWARE CORNER: SICUREZZA DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE_EVENTO FRONTALE
Il “software corner” è stato ideato dalla Commissione ICT dell’Ordine degli Ingegneri come un appuntamento ciclico ma rapido, aperto ma focalizzato, volto a permettere il confronto tra i professionisti su specifici argomenti in ambito software, in modo da favorire la condivisione delle esperienze professionali più significative, delle migliori tecnologie, e delle “best practice” adottate. Il “Software corner” è a disposizione degli ingegneri che vogliono condividere le proprie competenze per elevare la qualità della produzione informatica in provincia di Brescia.

PROGRAMMA:

Ore 16.30
> INTRODUZIONE AI SISTEMI DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE
INTELLIGENZA ARTIFICIALE COME RICERCA DI UNA SOLUZIONE.
INTELLIGENZA ARTIFICIALE COME APPRENDIMENTO AUTOMATICO

> LINEE GUIDA PER LO SVILUPPO E L'USO DI SISTEMI DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE
IL PANORAMA NORMATIVO
LINEE GUIDA PER L’USO
LINEE GUIDA PER LO SVILUPPO

> ATTACCHI A SISTEMI DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE E CONTROMISURE
ROBUSTEZZA DI SISTEMI DI RICERCA DELLE SOLUZIONI
ATTACCHI A SISTEMI DI APPRENDIMENTO
ROBUSTEZZA DI SISTEMI DI APPRENDIMENTO

Ore 19.00 Dibattito e Conclusioni
Ore 19.30 Fine lavori
+ leggi tutto

01

Ottobre

16:30 - 19:30 

3 crediti
3 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
SOFTWARE CORNER: SICUREZZA DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE_EVENTO WEBINAR
Il “software corner” è stato ideato dalla Commissione ICT dell’Ordine degli Ingegneri come un appuntamento ciclico ma rapido, aperto ma focalizzato, volto a permettere il confronto tra i professionisti su specifici argomenti in ambito software, in modo da favorire la condivisione delle esperienze professionali più significative, delle migliori tecnologie, e delle “best practice” adottate. Il “Software corner” è a disposizione degli ingegneri che vogliono condividere le proprie competenze per elevare la qualità della produzione informatica in provincia di Brescia.

PROGRAMMA:

Ore 16.30
> INTRODUZIONE AI SISTEMI DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE
INTELLIGENZA ARTIFICIALE COME RICERCA DI UNA SOLUZIONE.
INTELLIGENZA ARTIFICIALE COME APPRENDIMENTO AUTOMATICO

> LINEE GUIDA PER LO SVILUPPO E L'USO DI SISTEMI DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE
IL PANORAMA NORMATIVO
LINEE GUIDA PER L’USO
LINEE GUIDA PER LO SVILUPPO

> ATTACCHI A SISTEMI DI INTELLIGENZA ARTIFICIALE E CONTROMISURE
ROBUSTEZZA DI SISTEMI DI RICERCA DELLE SOLUZIONI
ATTACCHI A SISTEMI DI APPRENDIMENTO
ROBUSTEZZA DI SISTEMI DI APPRENDIMENTO

Ore 19.30 Fine lavori

* PARTECIPAZIONE RISERVATA AI SOLI ISCRITTI ALL’ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA (come da Circolare CNI n. 537/XIX Sess./2020)
* Il giorno dell’evento sarà inviato tramite mail a tutti gli iscritti il Link per partecipare al seminario
+ leggi tutto

30

Settembre

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario di aggiornamento

WEBINAR ON LINE
AGG. CSP/CSE: DIGITALIZZAZIONE DELLA GESTIONE DEL CANTIERE
EVENTO VALIDO PER L’AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DEI COORDINATORI PER LA SICUREZZA SECONDO IL DLGS 81/2008 E PER L’AGGIORNAMENTO DI R.S.P.P. ED A.S.P.P., COME DISPOSTO DALL’ART. 32 C.6 D.LGS. 81/08 E DAL PROVVEDIMENTO CONFERENZA STATO-REGIONI 26/01/2006 N. 2407. SI PRECISA CHE IL SEMINARIO NON È RICONOSCIUTO AI FINI DELL’AGGIORNAMENTO PER R.S.P.P. DATORI DI LAVORO.

Il seminario di aggiornamento ha lo scopo di fornire ai coordinatori indicazioni operative sull’uso delle procedure e degli strumenti informatici per svolgere al meglio la propria attività.

PROGRAMMA:

1. Il cantiere digitale tra sincronizzazione e automazione
(relatore: prof. Angelo Ciribini);
2. La pianificazione evoluta e la programmazione digitale dei lavori
(relatore: ing. Vito Getuli, phd);
3. Gli ambienti virtuali immersivi e la sensorizzazione per il cantiere
(relatore: ing. Silvia Mastrolembo Ventura, phd);
4. Le opere provvisionali per il cantiere digitale
(relatore: ing. Massimiliano Guelfi).

PARTECIPAZIONE RISERVATA AI SOLI ISCRITTI ALL’ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA (come da Circolare CNI n. 537/XIX Sess./2020)

Il giorno dell’evento sarà inviato tramite mail a tutti gli iscritti il Link per partecipare al seminario.
+ leggi tutto

29

Settembre

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

WEBINAR ON LINE
AGG. CSP/CSE:ATTIVITÀ DI COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA NEGLI APPALTI DI MANUTENZIONE EDILE
Ore 14.30: Inizio lavori

PROGRAMMA :

L’APPROFONDIMENTO TROVA SPUNTO DALLA NECESSITÀ RISCONTRATA SUL TERRITORIO DI CHIARIRE I RAPPORTI TRA IL COORDINATORE PER LA SICUREZZA DURANTE L’ESECUZIONE DEI LAVORI E LE IMPRESE INCARICATE DA SOGGETTI DIVERSI DAL COMMITTENTE (AD ESEMPIO AZIENDE DI SERVIZI) CHE IN BASE A CONTRATTI, DEVONO OPERARE ALLACCIAMENTI A RETI, INSTALLAZIONI DI APPARECCHIATURE O CONTATORI, OPERAZIONI DI MANUTENZIONE ECCETERA. GIÀ IN PASSATO IL PROBLEMA ERA STATO EVIDENZIATO SENZA PERALTRO TROVARE SOLUZIONI SODDISFACENTI, IN PRESENZA DI UNA NORMATIVA CHE SU QUESTI PUNTI NON SI ESPRIME IN MODO CRISTALLINO, PROPONENDO IN ALCUNI CASI SOVRAPPOSIZIONI TRA NORME DI SICUREZZA, CODICE DEGLI APPALTI E CODICE STRADALE, COMPLICATI ULTERIORMENTE DAL TEMA DEI CONTRATTI “CONTINUATIVI” E DEI CONTRATTI “APERTI” E DALLE ESCLUSIONI PREVISTE DA CAMPO DI APPLICAZIONE. PROPRIO PER QUESTO ACCADE CHE LE IMPRESE DISTRIBUTRICI DI SERVIZI PUBBLICI (MA ANCHE LE IMPRESE DA LORO INCARICATE) SI CONSIDERINO “ESENTATE” DAGLI OBBLIGHI DI RELAZIONE CON IL COORDINATORE E CON LE ALTRE IMPRESE PRESENTI NEL CANTIERE. IN TALE CONTESTO APPARE UTILE CONTRIBUIRE ALLA DEFINIZIONE DEI COMPORTAMENTI DI COMMITTENTI, COORDINATORI E IMPRESE, ATTRAVERSO L’ANALISI DETTAGLIATA DELLE INDICAZIONI NORMATIVE SUGLI OBBLIGHI DI CIASCUNO DEI SOGGETTI COINVOLTI. A PARTIRE QUINDI DALLA SCELTA DELLE IMPRESE ATTRAVERSO LA VERIFICA DEI REQUISITI TECNICO-PROFESSIONALI, SI RIFLETTERÀ SUI CONTENUTI DEI PSC, SUGLI OBBLIGHI DI TRASMISSIONE DEI POS, SULLA NECESSITÀ DA PARTE DEL CSE DI SVOLGERE IN MODO APPROPRIATO TUTTE LE AZIONI PREVISTE DALLA LEGGE PER IL SUO RUOLO.

Test di valutazione finale

Ore 18.30: Fine lavori
+ leggi tutto

25

Settembre

14:00 - 18:00 

8 crediti
8 ore

corso di aggiornamento

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia
AGG. PREV. INCENDI : "IL CODICE DI PREVENZIONE INCENDI: LE STRATEGIE"
IL CODICE DI PREVENZIONE INCENDI STA DIVENTANDO LA NORMA DI RIFERIMENTO GENERALE ED E’ IN CONTINUO AGGIORNAMENTO E SVILUPPO.
IL CORSO SI PROPONE DI MANTERE ALTO L’AGGIORNAMENTO SULLE MODIFICHE INTERVENUTE ALLA FINE DEL 2019, CON LA REVISIONE GENERALE DELLA R.T.O. (REGOLA TECNICA ORIZZONTALE).

PROGRAMMA:

9:00 INIZIO LAVORI
9:10 ILLUSTRAZIONE DELLA STRATEGIA S1 SULLA REAZIONE AL FUOCO (ING. RUSSO)
11:00 PAUSA
11:15 ILLUSTRAZIONE DELLA STRATEGIA S2 SULLA RESISTENZA AL FUOCO (ING. PAGANO)

13:00 PAUSA PRANZO

14:00 INIZIO LAVORI
14:00 ILLUSTRAZIONE DELLA STRATEGIA S2 SULLA RESISTENZA AL FUOCO (ING. PAGANO)
15:30 PAUSA
15:45 ILLUSTRAZIONE DELLA STRATEGIA S3 SULLA COMPARTIMENTAZIONE (ING. PAGANO)
17:45 FINE LAVORI

TEST FINALE DI VALUTAZIONE
+ leggi tutto

23

Settembre

14:30 - 18:30 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia, Via Cefalonia, n° 70
AGG. CSP/CSE: Il coordinatore in cantiere: tecniche di comunicazione di base per la realizzazione degli obiettivi metodologico-organizzativi
EVENTO VALIDO PER L’AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DEI COORDINATORI PER LA SICUREZZA SECONDO IL DLGS 81/2008 E PER L’AGGIORNAMENTO DI R.S.P.P. ED A.S.P.P., COME DISPOSTO DALL’ART. 32 C.6 D.LGS. 81/08 E DAL PROVVEDIMENTO CONFERENZA STATO-REGIONI 26/01/2006 N. 2407. SI PRECISA CHE IL SEMINARIO NON È RICONOSCIUTO AI FINI DELL’AGGIORNAMENTO PER R.S.P.P. DATORI DI LAVORO.

PRESENTAZIONE:

CLAUDIA FABRIS È VICEPRESIDENTE DI AIAS (ASSOCIAZIONE ITALIANA AMBIENTE E SICUREZZA), AUTRICE DI ARTICOLI INERENTI I RISCHI PSICOSOCIALI E LA CONFLITTUALITÀ NEI LUOGHI DI LAVORO E PREVENZIONE (RIVISTA AMBIENTE E LAVORO) E DI SICUREZZA DEI TRASPORTI (LA PSICOLOGIA DEL TRAFFICO NELLA PROGETTAZIONE DI STRADE SICURE IN MOBILITÀ CICLISTICA - TESTO A CURA DI ING. G. MATERNINI E ING F. GIULIANI); PSICOLOGA DELLE ORGANIZZAZIONI E DEL LAVORO, ESPERTA DI SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO, DI RISCHI PSICOSOCIALI E DI PSICOLOGIA GIURIDICA. HR BUSINESS MANAGER E COACH PER LE COMPETENZE RELAZIONALI E LA LEADERSHIP DI MANAGER, DIRIGENTI E CAPI. CTU DEL TRIBUNALE DI BRESCIA.

PROGRAMMA:

- L'ATTIVITA DEL COORDINATORE PER LA SICUREZZA IN EDILIZIA: IMPORTANZA DEL RUOLO E DIFFICOLTA
- NORMATIVA: MARGINI DI DISCREZIONALITA PER MEGLIO ASSOLVERE AGLI OBBLIGHI PREVISTI
- INDIVIDUARE E TRASMETTERE LA CORRETTA PERCEZIONE DEL PERICOLO E RISCHIO IN CANTIERE
- COORDINARE SOGGETTI PREVENENDO CONFLITTI
- STIMOLARE LA COOPERAZIONE DEI SOGGETTI NEL RISPETTO DELLE ATTIVITA IN SICUREZZA
+ leggi tutto

23

Settembre

14:30 - 17:30 

3 crediti
3 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
ETICA E DEONTOLOGIA PER L’INGEGNERE_EVENTO RISERVATO AGLI INGEGNERI NEO-ISCRITTI_pomeriggio
Lo scopo del seminario è presentare il codice deontologico degli Ingegneri Italiani, mostrando le implicazioni relative alle sfide che il professionista affronta per contribuire allo sviluppo sostenibile, i principi generali a cui si deve ispirare l’esercizio della professione, la riservatezza, la formazione continua e l’aggiornamento professionale, con esempi e casi concreti. L’attività dell’ingegnere infatti è una risorsa che deve essere tutelata e che implica doveri e responsabilità nei confronti della collettività e dell’ambiente ed è decisiva per il raggiungimento dello sviluppo sostenibile e per la sicurezza, il benessere delle persone, il corretto utilizzo delle risorse e la qualità della vita. Si parlerà di multidisciplinarietà in un mondo volatile, incerto, complesso e ambiguo che necessita di scelte strategiche importanti.

PROGRAMMA:
Ore 14.30 – 17.30

- L’Ordinamento della professione di Ingegneri in Italia;
- Il Consiglio Nazione degli Ingegneri;
- Il funzionamento dell’Ordine;
- Etica e codice Deontologico;
- L’esercizio e lo sviluppo della Professione

Il giorno dell’evento sarà inviato tramite mail a tutti gli iscritti il Link per partecipare al seminario.
+ leggi tutto

23

Settembre

10:00 - 12:00 

2 crediti
2 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
ETICA E DEONTOLOGIA PER L’INGEGNERE_EVENTO RISERVATO AGLI INGEGNERI NEO-ISCRITTI_mattino
Lo scopo del seminario è presentare il codice deontologico degli Ingegneri Italiani, mostrando le implicazioni relative alle sfide che il professionista affronta per contribuire allo sviluppo sostenibile, i principi generali a cui si deve ispirare l’esercizio della professione, la riservatezza, la formazione continua e l’aggiornamento professionale, con esempi e casi concreti. L’attività dell’ingegnere infatti è una risorsa che deve essere tutelata e che implica doveri e responsabilità nei confronti della collettività e dell’ambiente ed è decisiva per il raggiungimento dello sviluppo sostenibile e per la sicurezza, il benessere delle persone, il corretto utilizzo delle risorse e la qualità della vita. Si parlerà di multidisciplinarietà in un mondo volatile, incerto, complesso e ambiguo che necessita di scelte strategiche importanti.

PROGRAMMA:

ORE 10.00 – 12.00

- L’azione di vigilanza degli Ordini Professionali;
- Il Consiglio di Disciplina: compiti e funzionamento;
- Esempi e casi reali

+ leggi tutto

24

Settembre

15:00 - 18:00 

6 crediti
6 ore

seminario

WEBINAR ON LINE
LE INFRASTRUTTURE IN SOTTERRANEO:PROGETTARE E COSTRUIRE GALLERIE_PARTECIPAZIONE RISERVATA AI SOLI ISCRITTI ALL’ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA
** Martedì 22 e Giovedì 24 Settembre 2020, Ore 15.00 - 18.00 **

> Il giorno dell’evento sarà inviato tramite mail a tutti gli iscritti il Link da compilare con i propri dati (nome, cognome, indirizzo email e codice fiscale) e successivamente una mail contenente la seguente dicitura "PARTECIPA AL WEBINAR" da cliccare per accedere al seminario on-line.

Presentazione:

LA NECESSITÀ DI MIGLIORI INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO RICHIEDE LA COSTRUZIONE DI OPERE IN SOTTERRANEO SEMPRE PIÙ LUNGHE E COMPLESSE. LA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI GALLERIE NECESSITA DI STRUMENTI DI CALCOLO SOFISTICATI ED INDAGINI MINUZIOSE UNITAMENTE ALLA ESPERIENZA E PRATICA DI DIRETTORI DEI LAVORI E DI COSTRUTTORI.

- PROGRAMMA DEL GIORNO 22 SETTEMBRE 2020

DOPO UNA INTRODUZIONE STORICA SUI METODI USATI IN PASSATO PER LA COSTRUZIONE DEI TUNNEL, SI TRATTERÀ LA CLASSIFICAZIONE DELLE ROCCE AI FINI DEL CALCOLO E DELLA PROGETTAZIONE E LE INDAGINI GEOGNOSTICHE E GEOTECNICHE PRELIMINARI. SI DESCRIVERÀ IL METODO NATM NEW AUSTRIAN TUNNELING METHOD UTILIZZATO COMUNEMENTE PER LE GALLERIE SCAVATE CON METODI TRADIZIONALI (DRILL AND BLAST) SI DESCRIVERÀ POI L’ATTIVITÀ DI DIREZIONE LAVORI DELLA GALLERIE SECONDO LE DIVERSE MODALITÀ APPLICATE IN DIVERSI CONTESTI.

- PROGRAMMA DEL GIORNO 24 SETTEMBRE 2020

SI DESCRIVERANNO IN DETTAGLIO GLI ELEMENTI DEL SUPPORTO (CHIODI, CENTINE, SPRITZBETON) E LE ATTREZZATURE UTILIZZATE PER LA COSTRUZIONE, IL MONITORAGGIO IN CORSO D’OPERA. VERRANNO ANALIZZATI I PROBLEMI DI SICUREZZA IN FASE DI COSTRUZIONE (SICUREZZA IN CORSO D’OPERA) E DURANTE LA FASE DI ESERCIZIO.
SI DESCRIVERÀ IL CONTENUTO DEI CONTRATTI IN CONTESTI CULTURALI DIFFERENTI.
AL TERMINE VERRANNO DESCRITTI ESEMPI CONCRETI DALLA PERSONALE ESPERIENZA DEL RELATORE IN SUD AMERICA, BALCANI, INDIA , SVIZZERA.
+ leggi tutto