Questo sito utilizza i cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Politica sui cookie. Se per te va bene, continua a navigare. x
Accesso richiesto
Attenzione

Per accedere a quest’area è necessario effettuare la login al portale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia.

Buona navigazione.

01 Mar 2017

Realizzata la pagina web per l’alternanza scuola lavoro all’interno del sito dell’Ordine.
Possibilità di svolgere un ruolo importante per i giovani studenti con l’aggiunta di CFP.

Come noto, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia ha sottoscritto un Protocollo di Intesa con l’Ufficio Scolastico Territoriale per la governance dell’Alternanza Scuola/Lavoro che con la L.107/15, conosciuta come “Buona Scuola”, è diventata parte integrante del percorso scolastico degli studenti. Si tratta di una riforma innovativa nella quale lo svolgimento di attività pratica, nello specifico di tirocini professionali, viene equiparata alla formazione in aula e resa obbligatoria.
 
L’Ordine, tramite il contributo della Commissione Docenti, ha deciso di sostenere questa iniziativa poiché molti professionisti possano accogliere per un determinato periodo di tempo gli studenti presso i propri studi ed attività, vivendo un momento che può essere di crescita, sia per lo studente che per il professionista stesso.

È stato inoltre attivato un meccanismo premiante per i colleghi che si presteranno alle attività di alternanza come tutor, più precisamente assegnando 1 credito formativo professionale per ogni 10 ore di tirocinio, per un massimo di 8 CFP per anno solare.

Da venerdì 24 febbraio è attiva nel nostro sito web la pagina dedicata all’Alternanza scuola lavoro al seguente indirizzo > 


Tramite questa pagina sarà possibile far incontrare in modo pratico ed immediato la domanda – degli istituti scolastici - con l’offerta, ossia i professionisti ingegneri interessati ad ospitare uno o più studenti in alternanza.

A questo link è possibile consultare un video tutorial che spiega come è possibile candidarsi, sia per quanto riguarda gli ingegneri, che per i tutor scolastici.


Attendiamo numerose le vostre candidature, per formare i possibili giovani colleghi del futuro!