Questo sito utilizza i cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Politica sui cookie. Se per te va bene, continua a navigare. x
Accesso richiesto
Attenzione

Per accedere a quest’area è necessario effettuare la login al portale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia.

Buona navigazione.

Offerta formativa dell’ordine

In quest’area sono presenti tutti gli eventi formativi a cui gli ingegneri possono partecipare.
Utilizza i filtri per trovare facilmente i corsi di tuo interesse.

09

Giugno

16:30 - 18:30 

2 crediti
2 ore

seminario

WEBINAR ON LINE Iscrizioni: 27 Mag 2020 - 08 Giu 2020
INCENTIVI FISCALI PER L’EDILIZIA: L’ECOBONUS 110%_PARTECIPAZIONE RISERVATA AI SOLI ISCRITTI ALL’ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA
Il giorno dell’evento sarà inviato tramite mail a tutti gli iscritti il Link da compilare con i propri dati (nome, cognome, indirizzo email e codice fiscale) e successivamente una mail contenente la seguente dicitura "PARTECIPA AL WEBINAR" da cliccare per accedere al seminario on-line.

Il decreto rilancio ha introdotto l’innalzamento dell’ECOBONUS al 110% per incentivare il settore dell’edilizia. Questo bonus rappresenta una opportunità senza precedenti, ma ha anche alcune importanti criticità, non ultima lo stretto lasso temporale. Il seminario illustrerà le novità in merito alle detrazioni fiscali per l’edilizia dal punto di vista tecnico, fiscale ed operativo.

PROGRAMMA :

Ore 16.30
INTRODUZIONE : ING. UMBERTO MONOPOLI

- GLI INCENTIVI FISCALI PER L’EFFICIENZA ENERGETICA: UNA VISIONE D’INSIEME – DOTT. ALESSANDRO RENZI BRIVIO (COMMERCIALISTA STUDIO NASSINI & ASSOCIATI)
- OPPORTUNITÀ TECNICHE ED INSIDIE DEI NUOVI INCENTIVI FISCALI – ING. ISAAC SCARAMELLA (INGEGNERE – GREENLAB)
- IL RUOLO DELLE IMPRESE NEL PROCESSO DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA - ENRICO MASSARDI (ANCE BRESCIA)

Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

10

Giugno

15:00 - 17:00 

2 crediti
2 ore

seminario

WEBINAR ON LINE Iscrizioni: 19 Mag 2020 - 09 Giu 2020
Seminario 1:Dalla conoscenza alla proprietà intellettuale - come gestire il proprio capitale intangibile per sostenere l’innovazione_PARTECIPAZIONE RISERVATA AI SOLI ISCRITTI ALL’ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA
Il giorno dell’evento sarà inviato tramite mail a tutti gli iscritti il Link da compilare con i propri dati (nome, cognome, indirizzo email e codice fiscale) e successivamente una mail contenente la seguente dicitura "PARTECIPA AL WEBINAR" da cliccare per accedere al seminario on-line.
** LIMITE MASSIMO 200 PARTECIPANTI COME STABILITO DAL REGOLAMENTO PER l’AGGIORNAMENTO DELLA COMPETENZA PROFESSIONALE **

Nel 1993 Peter F. Drucker affermava: “The basic economic resource— the means of production, to use the economist’s term—is no longer capital, nor natural resources (the economist’s land), nor labor. It is and will be knowledge”. Da oltre un quarto di secolo la conoscenza è riconosciuta come un fattore fondamentale per essere innovativi e per sostenere la competizione, e spesso per la stessa sopravvivenza dell’impresa nel mercato globale. La conoscenza è un bene prezioso che va tutelato, sfruttato e continuamente accresciuto. Gestire la conoscenza è tuttavia un compito complesso, che richiede sensibilità culturale, attenzione strategica e competenze specialistiche.
Il seminario fornisce un insieme di strumenti utili sia a chi si accosti per la prima volta al tema della gestione dei beni intangibili sia a quanti desiderino dare organicità alle proprie strategie e migliorare l’efficacia degli investimenti in conoscenza. Ha l’obiettivo di sviluppare una corretta visione degli intangibili, del loro ruolo nella vita dell’azienda, e delle principali modalità per una gestione efficiente delle conoscenze.

PROGRAMMA:

SEMINARIO 1: 10 giugno
- Perché occuparsi della conoscenza: la conoscenza radice dell’innovazione
- La conoscenza aziendale: le sedi della conoscenza, conoscenze implicite ed esplicite, il ciclo di vita della conoscenza, la qualità, la conoscenza distintiva
- Conoscenza, intangibili e proprietà intellettuale: intangibili specifici e generici, proprietà intellettuale, forme di tutela
+ leggi tutto

11

Giugno

15:00 - 17:00 

2 crediti
2 ore

seminario

WEBINAR ON LINE Iscrizioni: 19 Mag 2020 - 10 Giu 2020
Seminario 2:Dalla conoscenza alla proprietà intellettuale - come gestire il proprio capitale intangibile per sostenere l’innovazione_PARTECIPAZIONE RISERVATA AI SOLI ISCRITTI ALL’ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA
Il giorno dell’evento sarà inviato tramite mail a tutti gli iscritti il Link da compilare con i propri dati (nome, cognome, indirizzo email e codice fiscale) e successivamente una mail contenente la seguente dicitura "PARTECIPA AL WEBINAR" da cliccare per accedere al seminario on-line.
** LIMITE MASSIMO 200 PARTECIPANTI COME STABILITO DAL REGOLAMENTO PER l’AGGIORNAMENTO DELLA COMPETENZA PROFESSIONALE **

Nel 1993 Peter F. Drucker affermava: “The basic economic resource— the means of production, to use the economist’s term—is no longer capital, nor natural resources (the economist’s land), nor labor. It is and will be knowledge”. Da oltre un quarto di secolo la conoscenza è riconosciuta come un fattore fondamentale per essere innovativi e per sostenere la competizione, e spesso per la stessa sopravvivenza dell’impresa nel mercato globale. La conoscenza è un bene prezioso che va tutelato, sfruttato e continuamente accresciuto. Gestire la conoscenza è tuttavia un compito complesso, che richiede sensibilità culturale, attenzione strategica e competenze specialistiche.
Il seminario fornisce un insieme di strumenti utili sia a chi si accosti per la prima volta al tema della gestione dei beni intangibili sia a quanti desiderino dare organicità alle proprie strategie e migliorare l’efficacia degli investimenti in conoscenza. Ha l’obiettivo di sviluppare una corretta visione degli intangibili, del loro ruolo nella vita dell’azienda, e delle principali modalità per una gestione efficiente delle conoscenze.

SEMINARIO 2: 11 giugno
- Gestire la conoscenza: obiettivi, il percorso di crescita, il ciclo gestionale, tipologie di progetti
- Analisi di casi aziendali
- Roadmap: l’approccio, analizzare, pianificare
- Finanziare la gestione della conoscenza e l’innovazione: il regime fiscale del Patent Box
+ leggi tutto

16

Giugno

09:00 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

Presso WEBINAR ON LINE Iscrizioni: 25 Mag 2020 - 12 Giu 2020
SEMINARI PRELIMINARI SULLE PAVIMENTAZIONI INDUSTRIALI-NTC 2018 : I PAVIMENTI DIVENTANO STRUTTURE_SEMINARIO 1
Il giorno prima dell’evento sarà inviato tramite mail a tutti gli iscritti il Link da compilare con i propri dati (nome, cognome, indirizzo email e codice fiscale) e successivamente una mail contenente la seguente dicitura "PARTECIPA AL WEBINAR" da cliccare per accedere al seminario on-line.
-> Le iscrizioni terminano il giorno 12/06/2020.
** LIMITE MASSIMO 200 PARTECIPANTI COME STABILITO DAL REGOLAMENTO PER l’AGGIORNAMENTO DELLA COMPETENZA PROFESSIONALE **
Il seminario ha lo scopo di inizializzare alla comprensione dell’importanza della progettazione, dell’esecuzione e del controllo delle pavimentazioni industriali che anch’esse a tutti gli effetti sono identificabili come strutture. Per poi ricondursi alla complessa identificazione degli aspetti legati ai difetti e alle patologie di degrado.

PROGRAMMA:

SEMINARIO 1: Martedì 16 giugno
LA PROGETTAZIONE L’ESECUZIONE E IL CONTROLLO DELLE PAVIMENTAZIONI INDUSTRIALI – LE NUOVE LINEE GUIDA DEL CNR, DT 211
- Tipologie di pavimentazione
- Regole progettuali per il progetto delle pavimentazioni con armatura ordinaria
- Regole progettuali per il progetto delle pavimentazioni in calcestruzzo fibrorinforzato
- La progettazione dei giunti
- I pavimenti senza giunti
- Esempi di progettazione
+ leggi tutto

17

Giugno

08:30 - 12:30 

2 crediti
4 ore

seminario

WEBINAR ON LINE Iscrizioni: 25 Mag 2020 - 15 Giu 2020
ECONOMIA CIRCOLARE E VALORIZZAZIONE DEGLI SCARTI DI PRODUZIONE DI VINO E OLIO DI OLIVA
PARTECIPAZIONE GRATUITA E RISERVATA AI SOLI ISCRITTI ALL’ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA (come da Circolare CNI n. 537/XIX Sess./2020)
Il giorno dell’evento sarà inviato tramite mail a tutti gli iscritti il Link da compilare con i propri dati (nome, cognome, indirizzo email e codice fiscale) e successivamente una mail contenente la seguente dicitura "PARTECIPA AL WEBINAR" da cliccare per accedere al seminario on-line.

Il presente convegno è organizzato nell’ambito delle attività del progetto CREIAMO- Economia circolare delle filiere olivicola e vitivinicola Valorizzazione dei sottoprodotti e degli scarti tramite processi innovativi e nuovi modelli di business finanziato dalla Fondazione Cariplo.
L’obiettivo del progetto CREIAMO è favorire l’individuazione di nuove destinazioni per i residui originati dalla produzione di olio e vino, di opzioni innovative per la loro valorizzazione economica e di modelli di business circolari (es simbiosi industriale), anche al fine di aumentare la competitività delle aziende che operano nella Regione Lombardia.
Il convegno, rivolto ad aziende, operatori e tecnici del settore, ha lo scopo di illustrare i vantaggi e le opportunità derivanti dall’adozione di strategie e strumenti di economia circolare nelle filiere olivicola e vitivinicola, nonché le principali soluzioni tecnologiche per la valorizzazione degli scarti di produzione.
Il convegno si completa con una tavola rotonda di approfondimento, a cui prenderanno parte i principali operatori del settore.

Ore 8:30 Registrazione dei partecipanti

Ore 9:00 Indirizzi di saluto

Ore 9:15 Introduzione
Mentore Vaccari

Ore 9:30 Economia circolare e sostenibile: opportunità per le imprese e la società alla luce delle attuali sfide ambientali e sanitarie
Elena Verdolini

Ore 9:55 Trasformare le informazioni climatiche in valore economico per il settore olio e vino.
Alessandro Dell’Aquila

Ore 10:10 Produzione di molecole ad alto valore aggiunto dagli scarti di produzione delle filiere olivicola e vitivinicola
Andrea Franzetti

Ore 10:25 Valorizzazione energetica di scarti di produzione delle filiere olivicola e vitivinicola
David Bolzonella

Ore 10:40 Coffee break

Ore 11:00 Strumenti per favorire la circolarità e nuovi modelli di business nel settore agro industriale
Silvia Sbaffoni

Ore 11:15 Economia circolare nelle filiere olivicola e vitivinicola: esempi di buone pratiche italiane
Alessandra De Santis

Ore 11:30 Nuovi percorsi formativi dedicati all’agricoltura sostenibile
Gianni Gilioli

11:45 Tavola Rotonda “Applicabilità dell’economia circolare nelle filiere olivicola e vitivinicola: criticità e prospettive”
Coordina Giorgio Bertanza

Ore 12:30 Conclusioni
+ leggi tutto

18

Giugno

09:00 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

Presso WEBINAR ON LINE Iscrizioni: 25 Mag 2020 - 16 Giu 2020
SEMINARI PRELIMINARI SULLE PAVIMENTAZIONI INDUSTRIALI-NTC 2018 : I PAVIMENTI DIVENTANO STRUTTURE_SEMINARIO 2
Il giorno prima dell’evento sarà inviato tramite mail a tutti gli iscritti il Link da compilare con i propri dati (nome, cognome, indirizzo email e codice fiscale) e successivamente una mail contenente la seguente dicitura "PARTECIPA AL WEBINAR" da cliccare per accedere al seminario on-line.
-> Le iscrizioni terminano il giorno 16/06/2020.
** LIMITE MASSIMO 200 PARTECIPANTI COME STABILITO DAL REGOLAMENTO PER l’AGGIORNAMENTO DELLA COMPETENZA PROFESSIONALE **

Il seminario ha lo scopo di inizializzare alla comprensione dell’importanza della progettazione, dell’esecuzione e del controllo delle pavimentazioni industriali che anch’esse a tutti gli effetti sono identificabili come strutture. Per poi ricondursi alla complessa identificazione degli aspetti legati ai difetti e alle patologie di degrado.

PROGRAMMA:

SEMINARIO 2: Giovedì 18 giugno
I DIFETTI E LE PATOLOGIE DI DEGRADO NEI PAVIMENTI INDUSTRIALI IN CALCESTRUZZO
- Le patologie di degrado nei pavimenti industriali
- I difetti di progettazione
- I difetti di esecuzione
- I difetti d’uso e manutenzione
- La regola del 7-7-7
- Esempi di recupero
+ leggi tutto

18

Giugno

15:30 - 17:30 

2 crediti
2 ore

seminario

WEBINAR ON LINE Iscrizioni: 28 Mag 2020 - 17 Giu 2020
LA MOBILITA' SOSTENIBILE
PROGRAMMA:

Ore 15.30 Presentazione e saluti
Ing. Raphel Caratti – Coordinatore della Commissione Energia dell’Ordine Ingegneri della provincia di Brescia

Ore 15.40 Ing. Matteo Iemmi – Ing. Lavinia Biffi –(Edison)
- LA MOBILITÀ AL SERVIZIO DELLA SOSTENIBILITÀ DEI TERRITORI

Ore 16.30 Ing. Pierpaolo Girardi – (RSE)
- AUTO ELETTRICA E DECARBONIZZAZIONE

Ore 17.30 Fine lavori
+ leggi tutto

29

Settembre

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

corso di aggiornamento

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia, Via Cefalonia, n° 70 Brescia (BS) Iscrizioni: 05 Mar 2020 - 29 Set 2020
AGG. CSP/CSE:ATTIVITÀ DI COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA NEGLI APPALTI DI MANUTENZIONE EDILE
PRESENTAZIONE

Ore 14.15: Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 14.30: Inizio lavori

PROGRAMMA DEL SEMINARIO:

L’APPROFONDIMENTO TROVA SPUNTO DALLA NECESSITÀ RISCONTRATA SUL TERRITORIO DI CHIARIRE I RAPPORTI TRA IL COORDINATORE PER LA SICUREZZA DURANTE L’ESECUZIONE DEI LAVORI E LE IMPRESE INCARICATE DA SOGGETTI DIVERSI DAL COMMITTENTE (AD ESEMPIO AZIENDE DI SERVIZI) CHE IN BASE A CONTRATTI, DEVONO OPERARE ALLACCIAMENTI A RETI, INSTALLAZIONI DI APPARECCHIATURE O CONTATORI, OPERAZIONI DI MANUTENZIONE ECCETERA. GIÀ IN PASSATO IL PROBLEMA ERA STATO EVIDENZIATO SENZA PERALTRO TROVARE SOLUZIONI SODDISFACENTI, IN PRESENZA DI UNA NORMATIVA CHE SU QUESTI PUNTI NON SI ESPRIME IN MODO CRISTALLINO, PROPONENDO IN ALCUNI CASI SOVRAPPOSIZIONI TRA NORME DI SICUREZZA, CODICE DEGLI APPALTI E CODICE STRADALE, COMPLICATI ULTERIORMENTE DAL TEMA DEI CONTRATTI “CONTINUATIVI” E DEI CONTRATTI “APERTI” E DALLE ESCLUSIONI PREVISTE DA CAMPO DI APPLICAZIONE. PROPRIO PER QUESTO ACCADE CHE LE IMPRESE DISTRIBUTRICI DI SERVIZI PUBBLICI (MA ANCHE LE IMPRESE DA LORO INCARICATE) SI CONSIDERINO “ESENTATE” DAGLI OBBLIGHI DI RELAZIONE CON IL COORDINATORE E CON LE ALTRE IMPRESE PRESENTI NEL CANTIERE. IN TALE CONTESTO APPARE UTILE CONTRIBUIRE ALLA DEFINIZIONE DEI COMPORTAMENTI DI COMMITTENTI, COORDINATORI E IMPRESE, ATTRAVERSO L’ANALISI DETTAGLIATA DELLE INDICAZIONI NORMATIVE SUGLI OBBLIGHI DI CIASCUNO DEI SOGGETTI COINVOLTI. A PARTIRE QUINDI DALLA SCELTA DELLE IMPRESE ATTRAVERSO LA VERIFICA DEI REQUISITI TECNICO-PROFESSIONALI, SI RIFLETTERÀ SUI CONTENUTI DEI PSC, SUGLI OBBLIGHI DI TRASMISSIONE DEI POS, SULLA NECESSITÀ DA PARTE DEL CSE DI SVOLGERE IN MODO APPROPRIATO TUTTE LE AZIONI PREVISTE DALLA LEGGE PER IL SUO RUOLO.

Ore 18.30: Fine lavori
+ leggi tutto