Questo sito utilizza i cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Politica sui cookie. Se per te va bene, continua a navigare. x
Accesso richiesto
Attenzione

Per accedere a quest’area è necessario effettuare la login al portale dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia.

Buona navigazione.

Offerta formativa dell’ordine

In quest’area sono presenti tutti gli eventi formativi a cui gli ingegneri possono partecipare.
Utilizza i filtri per trovare facilmente i corsi di tuo interesse.

23

Maggio

08:30 - 12:30 

16 crediti
16 ore

corso

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Iscrizioni: 29 Mar 2019 - 23 Mag 2019
Aggiornamento ASPP/RSPP- ISO 45001:2018 PROGETTAZIONE E SVILUPPO DEL MODELLO ORGANIZZATIVO PER LA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO
CORSO VALIDO PER L’AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE DEI COORDINATORI PER LA SICUREZZA SECONDO IL DLGS 81/2008 E PER L’AGGIORNAMENTO DI R.S.P.P. ED A.S.P.P., COME DISPOSTO DALL’ART. 32 C.6 D.LGS. 81/08 E DAL PROVVEDIMENTO CONFERENZA STATO-REGIONI 26/01/2006 N. 2407.

Il corso ha l’obiettivo di guidare il partecipante nell’applicazione pratica dei principi della nuova UNI_ISO_45001:2018 proponendo riflessioni ed esempi applicativi pratici. La declinazione dei punti della norma sarà effettuata nell’ottica di un’efficace attuazione orientata alla certificazione del sistema di gestione per la sicurezza.

PROGRAMMA 23 MAGGIO 2019

8.30 – 8:45 Registrazione ed accoglienza dei partecipanti
8.45 – 9:00 Saluti, presentazione del docente ed introduzione alla prima giornata
Ing. Francesco Agazzi - Commissione Salute e sicurezza luoghi di lavoro
Saluti e presentazione del programma formativo
Dott. Stefano Massera – Consulente Salute e Sicurezza sul Lavoro

MODULO 1 SISTEMI DI GESTIONE ED EVOLUZIONE DELLE NORME
Dalla OHSAS 18001 alla UNI ISO 45001
Illustrazione della norma e analisi di casi reali
La gap analysis e l’impostazione generale
Valutazione rischi opportunità e valutazione del contesto
Esercitazione pratica

12.30 – 13:30 Pausa

MODULO 2 IMPOSTARE IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA
La leadership e la definizione della politica
Organigramma e funzioni
Obiettivi e programmi
Esercitazione pratica

17.15 – 17:30 Sintesi, feedback e conclusioni della prima giornata
Ing. Francesco Agazzi - Commissione Salute e sicurezza luoghi di lavoro


PROGRAMMA 24 MAGGIO 2019

8:30 Registrazione ed accoglienza dei partecipanti
8:40 Introduzione alla seconda giornata
Ing. Francesco Agazzi - Commissione Salute e sicurezza luoghi di lavoro

MODULO 3 LA PIANIFICAZIONE E LA GESTIONE
Valutazione dei rischi nel Sistema di Gestione
Il controllo operativo
Esercitazione pratica

12.30 – 13:30 Pausa

MODULO 4 IL COINVOLGIMENTO E LA VERIFICA
Competenza, partecipazione e coinvolgimento
Audit e indicatori
Il riesame periodico
Esercitazione pratica

16.30 – 17:15 Verifica finale efficacia apprendimento
17.15 – 17:30 Sintesi, feedback, conclusione e saluti
Ing. Francesco Agazzi - Commissione Salute e sicurezza luoghi di lavoro
+ leggi tutto

28

Maggio

08:30 - 17:00 

3 crediti
3 ore

visita

Presso il sito di impianto, Comune di Cavaglià (BI), Loc. Gerbido, Via della Mandria Iscrizioni: 14 Mag 2019 - 27 Mag 2019
LA VALORIZZAZIONE DELLE PLASTICHE: LA NUOVA REALTÀ IMPIANTISTICA DI A2A AMBIENTE SPA -COMUNE DI CAVAGLIÀ (BI)
** Il trasferimento in pullman è fornito da A2A mentre il pranzo è a proprie spese con una spesa prevista di 12€ da pagarsi in loco.
N. massimo partecipanti: 30.
Si richiede conferma di utilizzo del pullman ed eventualmente del pranzo entro il giorno 17.05.19, tramite comunicazione via mail a : organizzazione@ordineingegneri.bs.it **

Il seminario è aperto a tutti previa registrazione. È rivolto in particolare ai liberi professionisti, ai tecnici di Enti Locali ed agli operatori del settore. Eventuali domande potranno anche essere inviate anticipatamente all’attenzione della Commissione Ambiente all’indirizzo: organizzazione@ordineingegneri.bs.it

PROGRAMMA:
Ore 8.30 Ritrovo presso Crystal Palace, piano terra, lato scale (Brescia, Via Aldo Moro).
Registrazione dei partecipanti.
Ing. Alessandro Avvignano, Resp. impianti plastiche Cavaglià e Dott. Chimico Moreno Finotti, Supporto tecnico-amministrativo impianti Cavaglià
Ore 11.45 Sopralluogo ispettivo in impianto
Ing. Alessandro Avvignano, Resp. impianti plastiche Cavaglià e Dott. Chimico Moreno Finotti, Supporto tecnico-amministrativo impianti Cavaglià
Ore 12.30 Sopralluogo ispettivo nel vicino impianto biocubi
Ing. Alessandro Avvignano, Resp. impianti plastiche Cavaglià e Dott. Chimico Moreno Finotti, Supporto tecnico-amministrativo impianti Cavaglià
Ore 13.30 Pausa pranzo
Ore 14.30/15.00 Conclusione della visita e partenza per il rientro
Ore 17.00 Arrivo previsto a Brescia

+ leggi tutto

29

Maggio

14:15 - 18:30 

7 crediti
7 ore

seminario

PRESSO LA SEDE DELL'ORDINE DEGLI INGEGNERI DI BRESCIA Iscrizioni: 25 Feb 2019 - 29 Mag 2019
Aggiornamento CSP/CSE_LA SICUREZZA PER LA ESECUZIONE DEI LAVORI DI RECUPERO DELLE TRINCEE E DELLE GALLERIE AL PASSO DEL MANIVA + VISITA TECNICA PRESSO CANTIERI ANA
Obbligo di partecipazione ad entrambe gli incontri . Aggiornamento di 4 ore per coordinatori per la sicurezza ex d.lgs. 81/2008 Titolo IV Capo I

1. PROGRAMMA SEMINARIO - 29/05/2019

RECUPERO DEI MANUFATTI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE AL MANIVA (PROVINCIA DI BRESCIA)
ANA (ASSOCIAZIONE NAZIONALE ALPINI - SEZIONE DI BRESCIA): LA SICUREZZA NELLE FASI DI PROGETTAZIONE, ORGANIZZAZIONE, ESECUZIONE DEI LAVORI. LESSONS LEARNED

Ore 14:15 Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 14:30 Inizio lavori

> INTRODUZIONE: LA SPECIFICITÀ DELL’OPERA: ING. LAZZARI - RUP
> DALL’IDEA ALLA REALIZZAZIONE: ING. LAZZARI
RIFERIMENTI STORICI ALLA BASE DEL PROGETTO E DELLA DIREZIONE DEI LAVORI, CON LA COLLABORAZIONE DELLA SOPRINTENDENZA DEI BENI ARCHEOLOGICI DELLA LOMBARDIA L’ITER AUTORIZZATIVO LA PROGETTAZIONE E LA PIANIFICAZIONE DELLA SICUREZZA I SOGGETTI IMPEGNATI I VOLONTARI
IL PSC; IL FASCICOLO INFORMAZIONI
IL CRONOPROGRAMMA

> LA PREPARAZIONE PER IL CANTIERE E LA ESECUZIONE: GEOM. CRISTIAN PELI
IL POS
LA FORMAZIONE DEL PERSONALE AI FRONTI DI LAVORO
GLI ORDIGNI BELLICI
I FRONTI DI LAVORO
LE TRINCEE
LE GALLERIE
LA CONDUZIONE DEI LAVORI
I TEMPI DI REALIZZAZIONE

Ore 18:30 Fine lavori

2. PROGRAMMA VISITA TECNICA - 08/06/2019

** L’iscrizione alla visita è subordinata all’invio di copia del documento d’identità in corso di validità (per gli aspetti assicurativi) all’indirizzo formazione@ordineingegneri.bs.it almeno 10 giorni prima dell’evento. **

Ore 8:15 Registrazione dei partecipanti e saluti

Ore 8:30 Composizione dei gruppi per la visita guidata ai cantieri e ai manufatti
RELATORI/ACCOMPAGNATORI: ING. FABIO LAZZARI, GEOM. CRISTIAN PELI

> INTRODUZIONE E DESCRIZIONE DEI FRONTI DI INTERVENTO (IN STRUTTURA COPERTA)
> ILLUSTRAZIONE DEL CANTIERE EVIDENZIANDO LE PROBLEMATICHE RISCONTRATE DAL PUNTO DI VISTA GESTIONALE ED OPERATIVO
> FOCUS SU LAVORI ALL’APERTO – TRINCEE
> FOCUS SU LAVORI IN GALLERIE
> FOCUS SU GESTIONE SICUREZZA DEL CANTIERE

Ore 12.30 Fine visita

Note organizzative per la visita:
• Gli spostamenti dovranno avvenire con mezzi propri ed il ritrovo sarà al Passo del Maniva presso il piazzale del Passo del Maniva
• È necessario munirsi di casco, torcia, calzature da montagna, abbigliamento antipioggia (ogni partecipante dovrà provvedere autonomamente con dispositivi individuali propri)
• Caratteristiche del luogo:
Quota di partenza: circa 1650 m s.l.m.
Quota massima: circa 1900
Sentiero: E – escursionistico
+ leggi tutto

29

Maggio

16:30 - 18:30 

2 crediti
2 ore

seminario

Sala Consiliare, Ex-Facoltà di Ingegneria, Via Branze 38, Brescia Iscrizioni: 22 Mag 2019 - 28 Mag 2019
Norme Tecniche per le costruzioni NTC 2018: controllo dei materiali da costruzione. Responsabilità e Sanzioni
Il seminario, tenuto da un alto funzionario del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, presenterà le principali novità sul controllo dei materiali da costruzione così come previsto dalle recenti NTC 2018 e dalla recentissima Circolare Esplicativa. Oltre a presentare i nuovi materiali da costruzioni inseriti in normativa (FRC, FRP, FRCM, CRM), si farà particolare riferimento ai temi delle responsabilità e delle sanzioni.

PROGRAMMA:

Ore 16.15 Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 16.30 Saluti istituzionali Ordine Ingegneri e Università degli Studi di Brescia

Ing. Antonio Lucchese, Ministero delle Infrastrutture e Trasporti - Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici - Dirigente della 2^ divisione Tecnica presso il Servizio Tecnico Centrale.

> NTC 2018 E CIRCOLARE ESPLICATIVA
> CONTROLLO DEI MATERIALI DA COSTRUZIONE
> RESPONSABILITÀ
> SANZIONI

Ore 18.00 Dibattito e Conclusioni
Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

31

Maggio

08:45 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Iscrizioni: 05 Apr 2019 - 31 Mag 2019
SEMINARIO 3 LAVORI PUBBLICI: Il controllo, il contenzioso, le riserve, le varianti, il C.R.E., il collaudo
PROGRAMMA:

8.45 Inizio rilevazione presenze
Dalle 9.00 Inizio lavori

> Il contenzioso in corso d’opera: riserve dell’impresa e controdeduzioni del Direttore dei Lavori.
> Varianti in corso d'opera - certificato di regolare esecuzione – certificato di collaudo.

12.30-13.00 Dibattito con i partecipanti – Fine lavori
+ leggi tutto

31

Maggio

09:30 - 17:30 

6 crediti
6 ore

seminario

Museo del Forno Fusorio, via Forno Fusorio 1, Tavernole sul Mella (BS) Iscrizioni: 14 Mag 2019 - 30 Mag 2019
Aree interne e conservazione dei beni culturali: il progetto AttivAree Valli Resilienti
**SI RACCOMANDA PER LA VISITA AL CANTIERE DI PORTARE SCARPE ANTINFORTUNISTICHE E CASCHETTO**

Presentazione delle linee guida alla conoscenza e alla conservazione del patrimonio architettonico montano rurale della Valle Trompia.

PROGRAMMA:

h. 09.30-10.00: Saluti istituzionali

Massimo Ottelli, Presidente Comunità Montana di Valle Trompia.
Maurizio Tira, Rettore Università degli Studi di Brescia.
Roberta Orio, Presidente Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Brescia.
Carlo Fusari, Presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia.
Giovanni Platto, Presidente Collegio Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Brescia.

h. 10.00-13.00: Tavola Rotonda - Aree interne e patrimonio territoriale: tutela e conservazione del paesaggio e dei beni architettonici montani

Stefano Della Torre, Politecnico di Milano.
Capitale territoriale come motore di sviluppo delle aree interne.
Annunziata Maria Oteri, Politecnico di Milano.
Il patrimonio culturale nella strategia per le aree interne. Prospettive e criticità nel caso della Calabria.
Annibale Salsa, Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio - Trentino School of Management.
Il paesaggio culturale ed il suo valore identitario fra tradizione e mutamento.
Luisa Pedrazzini, Regione Lombardia.
La tutela del paesaggio in Regione Lombardia.
Fiona Colucci, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Bergamo e Brescia e Attilio Cristini, Architetto
Il paesaggio rurale delle valli bresciane: indirizzi per la tutela.
Lucia Aliverti, Politecnico di Milano.
Guida alla manutenzione e al recupero dell’edilizia rurale: alcuni casi lombardi.

h. 13.00-15.00: Pranzo e visita a un breve tratto della “Greenway delle Valli Resilienti” e al cantiere della “Rebecco Farm”

Percorso guidato della “Greenway delle Valli Resilienti”.
Paola Antonelli, Referente Driver C progetto Valli Resilienti.
Visita guidata al cantiere della “Rebecco Farm”.
Barbara Scala, Università degli Studi di Brescia.
Federica Rovagnati e Paolo Crepaldi, Impresa di Costruzioni CREA.MI.
Rebecco Farmer, gestori “Rebecco Farm”.

h. 15.00-17.30: Il progetto AttivAree “Valli Resilienti” e la conservazione del patrimonio architettonico montano della Valle Trompia

Lorenza Gazzerro, Fondazione Cariplo, Area Arte e Cultura – Team AttivAree.
L’impegno di Fondazione Cariplo per la conservazione preventiva e programmata come leva per riattivare le aree interne.
Barbara Badiani e Andrea Ghirardi, Università degli Studi di Brescia.
La mappatura degli edifici identitari della Valle Trompia.
Barbara Scala e Cristina Boniotti, Università degli Studi di Brescia.
Linee guida alla conoscenza e alla conservazione del patrimonio architettonico montano rurale della Valle Trompia.
+ leggi tutto

31

Maggio

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia, Iscrizioni: 12 Apr 2019 - 31 Mag 2019
SEMINARIO 1 VULNERABILITA' SISMICA: Discussione della scelta dei metodi di analisi nella valutazione di vulnerabilità degli edifici in c.a.: limiti di applicabilità e controllo di affidabilità dei risultati
PROGRAMMA:

Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 14.30 Inizio lavori

> LA CONOSCENZA DELLA STRUTTURA COME PREMESSA DELL’ANALISI
STRUTTURALE: L’INDIVIDUAZIONE DEI MECCANISMI CRITICI E LA
PROGETTAZIONE DELLE INDAGINI CONOSCITIVE

> IL CONTROLLO DEI RISULTATI NEL CONFRONTO CON SCHEMI DI
CALCOLO SEMPLIFICATI

> PRO E CONTRO DELL’ANALISI LINEARE STATICA E DINAMICA E DI QUELLA
STATICA NON-LINEARE

> L’ANALISI PRE- E POST- INTERVENTO DI RINFORZO

Dibattito e Conclusioni
Ore 18.30 Fine lavori


+ leggi tutto

04

Giugno

08:45 - 13:00 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri di Brescia Iscrizioni: 20 Mag 2019 - 03 Giu 2019
DEGRADI DEI SOLAI: Dalla prevenzione alla messa in sicurezza
PROGRAMMA:

08:45 - Registrazione dei partecipanti

09:00 - DEGRADI DEI SOLAI: PROBLEMI DA NON SOTTOVALUTARE
Inizio lavori

09:15 - SFONDELLAMENTO: CAUSE, SEGNALI E RISCHI

10:15 - NTC E DIAGNOSTICA PER LA SICUREZZA DEI SOLAI

11:15 - Break

11:30 - SISTEMI DI MESSA IN SICUREZZA: LE DIFFERENZE

12:15 - CASI STUDIO

13:00 - DIBATTITO E DOMANDE - Fine lavori

+ leggi tutto

05

Giugno

09:00 - 16:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Sala Consiliare di Ingegneria - Via Branze, 38 - Brescia Iscrizioni: 20 Mag 2019 - 04 Giu 2019
Ambiente, Salute e Sostenibilità (B+LABNET)
PROGRAMMA :

9.00 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI
9.30 SALUTI ISTITUZIONALI
10.00 INTRODUZIONE

I PARTE

-ACQUA-
10.15 LAKES
10.30 SAMART- WAT
10.45 PIANI DI SICUREZZA PER LA GESTIONE DEL RISCHIO NEI SISTEMI DI APPROVOGIONAMENTO DI ACQUA PER IL CONSUMO UMANO

-VALUTAZIONE DEL RISCHIO-
11.00 APPROCCIO MULTISCALA ALLA VALUTAZIONE DEHìGLI IMPATTI AMBIENTALI DELL'ALIMENTAZIONE

-ECONOMIA CIRCOLARE-
11.15 RESTART
11.30 ECO-HEALTH WASTE MANAGEMENT
11.45 RECUPERO RIFIUTI

-SUOLO-
12.00 PARCO DIFFUSO DELLE CAVE.
12.15 ANALISI DATI AMBIENTALI
12.30 VISITA AL LABORATORIO

II PARTE

-ARIA-
14.30 BRAVE
14.15 PUBLIC HEALTH IMPACT OF METALS EXPOSURE
15.00 PROGETTO H&W ATHLeTic
15.15 MULTI SENSOR PLATFORM FOR SMART BUILDING MANAGEMENT PROJECT:RESEARCH AT THE UNIVERSITY OF BRESCIA
15.30 CRITICAL EVALUATION OF AEROSOL SAMPLING

-STRUMENTI PER LA SOSTENIBILITA' -
15.45 IL FINANZIAMENTO DELL'INNOVAZIONE PER LA SOSTENIBILITA'
16.00 LA CONVERSIONE TERMODINAMICA DELL'ENERGIA SOLARE
16.15 STRATEGIE DI CONTROLLO PER VEICOLI A TRAZIONE ELETTRICA E IBRIDA
16.30 IL METODO DPSIR NELL'ANALISI AMBIENTALE DEL COMUNE DI BRESCIA
+ leggi tutto

05

Giugno

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Iscrizioni: 14 Mag 2019 - 04 Giu 2019
TECNICHE E MATERIALI PER LA RIQUALIFICAZIONE DEI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI: STRATEGIE OPERATIVE DI INTERVENTO
Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti

PROGRAMMA :

Ore 14:30 La normativa di riferimento per l’acustica e la giurisprudenza

Ore 15:00 Proprietà acustiche dei materiali e indirizzamento alla corretta progettazione dell’isolamento e del fonoassorbimento

Ore 15:45 Strategie di intervento: per il risanamento di edifici esistenti

Ore 16:45 Studio di vizi emendabili e non

Ore 17:30 Test acustici su materiali

Ore 18.00 Dibattito e Conclusioni

Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

06

Giugno

14:00 - 17:00 

2 crediti
2 ore

seminario

Stabilimento Metelli S.p.A. di Via Caduti Sul Lavoro, 43 Cologne (BS) Iscrizioni: 24 Apr 2019 - 05 Giu 2019
VISITA TECNICA PRESSO “Metelli S.p.A.”
PROGRAMMA:

Ore 14:00 Accoglienza presso lo stabilimento di Metelli S.p.A., Via Caduti sul Lavoro, 43 - Cologne (Bs)

Ore 14:00 – 14:15 Inizio incontro - Saluti di benvenuto

Ore 14.15 – 15.00 Presentazione dell’azienda, descrizione organizzazione aziendale e ciclo produttivo

Ore 15:00 – 16:45 Visita Stabilimento Metelli Spa

Ore 16.45 – 17.00 Conclusioni
+ leggi tutto

06

Giugno

17:15 - 19:30 

2 crediti
2 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Iscrizioni: 14 Mag 2019 - 05 Giu 2019
SOFTWARE CORNER: IL PATTERN MVC
PRESENTAZIONE
Il “software corner” è stato ideato dalla Commissione ICT dell’Ordine degli Ingegneri come un appuntamento ciclico ma rapido, aperto ma focalizzato, volto a permettere il confronto tra i professionisti su specifici argomenti in ambito software, in modo da favorire la condivisione delle esperienze professionali più significative, delle migliori tecnologie, e delle “best practice” adottate. Il “Software corner” è a disposizione degli ingegneri che vogliono condividere le proprie competenze per elevare la qualità della produzione informatica in provincia di Brescia.
Il “Software corner” del 6 giugno verterà sull’uso del pattern architetturale MVC per l’impostazione di un programma professionale; l’approccio MVC permette un forte disaccoppiamento tra il “Model” del programma e le “View” dell’interfaccia operatore grazie ad uno strato intermedio, detto “Controller”. Grazie al pattern MVC, per esempio, è possibile trasformare agevolmente qualsiasi applicazione in un servizio privo di interfaccia; in alcuni casi questa opportunità può essere veramente utile, per esempio per facilitare il debug di un servizio o per eseguire test automatici sul comportamento del Model, simulando l’attivazione delle Action che giungerebbero normalmente dall’interfaccia operatore. In conclusione, la scomposizione di un programma in View e Model collegati attraverso un sistema Controller apporta una serie di benefici il cui effetto complessivo è un sostanziale innalzamento della qualità del codice scritto.

PROGRAMMA :

ORE 17.15 RILEVAZIONE PRESENZE

ORE 17.30 INIZIO LAVORI

> ASPETTI TEORICI DEL PATTERN ARCHITETTURALE MVC
> IL PATTERN OBSERVER (ANCHE DETTO PROVIDER-SUBSCRIBER) NELLA COSTRUZIONE DEL CONTROLLER
> ANALISI DI UN CASO PRATICO DI APPLICAZIONE REALIZZATA SECONDO IL PATTERN MVC

ORE 19.00 DIBATTITO E CONCLUSIONI

ORE 19.30 FINE LAVORI
+ leggi tutto

07

Giugno

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Iscrizioni: 12 Apr 2019 - 07 Giu 2019
SEMINARIO 2 VULNERABILITA' SISMICA: Analisi vulnerabilità di un edificio con struttura in c.a.: discussione delle scelte di modellazione ed esempi
PROGRAMMA:

Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 14.30 Inizio lavori

> PRESENTAZIONE DI UN CASO STUDIO

> SCELTE DI MODELLAZIONE (MODELLO GLOBALE E MODELLI LOCALI)
- DEFINIZIONE DELLO SCHEMA STATICO EFFETTIVO E CONDIZIONI DI VINCOLO
- IMPALCATO, LA FUNZIONE DIAFRAMMA E LE SUE CONNESSIONI
- VANO SCALA o NODI TRAVE-COLONNA
- TAMPONAMENTI
- INTERAZIONE TRA ELEMENTI

> CONFRONTO TRA DIVERSI METODI DI ANALISI
- ANALISI PRELIMINARE SEMPLIFICATA
- ANALISI ELASTICA o ANALISI PUSH-OVER E CRITERI DI VERIFICA

> CENNI SU POSSIBILI TECNICHE DI INTERVENTO ED ESEMPIO DI RINFORZO CON PARETI ESTERNE

Dibattito e Conclusioni
Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

08

Giugno

09:00 - 13:00 

3 crediti
3 ore

seminario

Palazzo della Cultura di Breno (Via Giuseppe Garibaldi, 8, Breno) Iscrizioni: 22 Mag 2019 - 07 Giu 2019
Il Fiume Oglio: tra infrastruttura idraulica e giardino
A conclusione di un vasto ed impegnativo ciclo di interventi di recupero ambientale e valorizzazione del fiume Oglio, realizzati con il sostegno di Fondazione Cariplo.

PROGRAMMA:

Ore 8,30 – Registrazione partecipanti

Ore 8,45 – Saluti istituzionali:
Presidente della Comunità Montana di Valle Camonica
Assessore al Parco Adamello e Tutela Ambientale di Valle Camonica
Sonia Cantoni – Delegata al settore ambientale di Fondazione Cariplo
Gioia Gibelli – Portavoce Manifesto per il Po e Presidente Associazione Italiana Ecologia del Paesaggio – AIEP
Rappresentanti ordini professionali

Ore 9,15 – Presenta e conduce i lavori Dario Furlanetto – esperto in tutela e gestione delle risorse naturali

SONO PREVISTI INTERVENTI DI:

Ore 9,30 - Fabio Luino e Laura Turconi – IRPI – CNR di Torino
“Eventi alluvionali e prelievo di inerti nel Fiume Oglio: una questione irrisolta”

Ore 9,50 - Sergio Resola – Responsabile U.O. Monitoraggio Acque della macroregione 4 (Brescia – Mantova) di ARPA Lombardia
“La qualità delle acque del Fiume Oglio prelacuale: stato attuale e prospettive”.

Ore 10,10 - Cesare Puzzi e Roberto Bendotti – Società GRAIA srl
“Indagini ante e post operam sul Fiume Oglio: i primi risultati di un lavoro durato sette anni”

Ore 10,40 – Gianbattista Sangalli e Alessandro Ducoli – Comunità Montana di Valle Camonica – Parco Adamello
“La riqualificazione idraulica e forestale lungo il Fiume Oglio e il nuovo Piano di Gestione della vegetazione fluviale”

Ore 11,10 – Marta Panisi - ANISI - Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali
“Didattica, ricerca e svago lungo il laboratorio naturale dell’Oglio – il fiume ritrovato”

Ore 11,30 – Luca Dorbolò – Ricercatore e architetto paesaggista
“Ponti ed altri vincoli alla dinamica fluviale: elementi per una ricerca”

Ore 11,50 – Giancarlo Gusmaroli - CIRF – Centro Italiano per la Riqualificazione Fluviale
“Lo sfruttamento idroelettrico dell’Oglio: i limiti idraulici ed ecosistemici della risorsa fluviale”

Ore 12,20 – Dibattito e conclusioni – modera Guido Calvi – Comunità Montana di Valle Camonica – Parco Adamello

Ore 13,00 – Aperitivo fluviale e lacustre con i prodotti della “Società Cooperativa Agroittica Clarabella onlus” di Iseo, accompagnati dai vini delle Cantine Camune
+ leggi tutto

11

Giugno

14:00 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Università degli Studi di Brescia, Via Branze, 38 – Aula Magna Iscrizioni: 16 Mag 2019 - 10 Giu 2019
COSTRUIRE SUL COSTRUITO - Bonus fiscali per l’edilizia
PRESENTAZIONE:
Il seminario rappresenta il secondo momento del ciclo di convegni a cadenza biennale “Costruire sul costruito”.
Lo scopo del seminario è presentare il tema delle molteplici possibilità offerte dai bonus fiscali per l’edilizia al fine di favorire le riqualificazioni e le ristrutturazioni del patrimonio costruito esistente. Saranno introdotti dal punto di vista tecnico alcuni esempi di interventi caratterizzati dall’efficientamento energetico e dal miglioramento sismico, ma non solo, che possono essere soggetti ai bonus. Il taglio del seminario sarà interdisciplinare, poiché saranno chiamati ad intervenire non soltanto ingegneri, ma anche esperti nel campo della architettura e dell’economia.

PROGRAMMA:
14.00 Iscrizioni
14.15 Saluti istituzionali
14.30 Relazioni programmate

> La leva fiscale come volano per la rigenerazione urbana, la sostituzione edilizia e la riqualificazione
energetica degli edifici
Enrico Massardi, ANCE Brescia - Collegio dei Costruttori edili

> Adempimenti tecnici connessi all’ottenimento dei bonus fiscali
Francesco Giustacchini, Ingegnere dello Studio Giustacchini
Emanuel Perani, Ingegnere dello Studio Ingegneria Progetti
Isaac Scaramella, Ingegnere dello Studio GreenLab

> Detrazioni per recupero edilizio, bonus arredo e risparmio energetico
Alessandro Renzi Brivio, Dottore Commercialista presso lo Studio Nassini & Associati

> Tavola rotonda
Prof. Giovanni Plizzari, Università degli Studi di Brescia (DICATAM)
Ing. Renato Brignani, Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia
Arch. Stefania Annovazzi, Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Brescia

Interventi dal pubblico e Dibattito
18.30 Fine dei lavori

Moderano: ing. Anna Richiedei (Università degli Studi di Brescia e CePSU)
ing. Laura Boldi (Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia)
+ leggi tutto

18

Giugno

14:30 - 18:30 

16 crediti
16 ore

corso

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Iscrizioni: 15 Apr 2019 - 17 Giu 2019
AGGIORNAMENTO PREV. INCENDI. FIRE SAFETY ENGINEERING: MODULO C - PARTE 1ª: IL CALCOLO TERMOSTRUTTURALE AVANZATO CON APPROCCIO PRESTAZIONALE
Corso valido ai fini dell’aggiornamento in materia di prevenzione incendi, di cui all’art. 7 del D.M. 5/08/2011, finalizzato al mantenimento dell’iscrizione dei professionisti negli elenchi del Ministero dell’Interno ex D.Lgs. 139/2006.

OBIETTIVI DEL CORSO:
Il corso si propone di fornire al progettista gli elementi di base (modulo A) ed avanzati (Moduli B e C) per arrivare, alla conclusione del corso, a svolgere in autonomia un progetto antincendio con utilizzo dell’approccio prestazionale (Fire Safety Engineering, FSE) in accordo al DM 09/05/2007 e al DM 03/08/2015 (Codice di Prevenzione Incendi), dall’analisi del caso in cui poterlo applicare fino alla sua completa elaborazione.
Partendo dai principi di base e dai metodi semplificati, validi in determinati ambiti, gli argomenti verranno approfonditi, sia dal punto di vista teorico sia dal punto di vista pratico/applicativo, da un gruppo selezionato e diversificato di docenti di elevato profilo, esperti della materia in diversi ambiti e sotto diversi punti di vista: Funzionari del Corpo Nazionale dei VV.F, Docenti universitari, Professionisti.
Il primo modulo del corso (modulo A) è pensato per introdurre all’applicazione della materia e fornisce i concetti di base essenziali per poter affrontare uno o entrambi i moduli avanzati.
Nel secondo modulo (modulo B), formato da sette lezioni fruibili separatamente, verranno approfondite le tematiche dell’approccio ingegneristico, con particolare attenzione all’utilizzo della termofluidodinamica computazionale (CFD) ed alla modellazione degli impianti di protezione attiva. Particolare spazio sarà lasciato all’approfondimento e predisposizione di esempi applicativi anche di compilazione di FDS nella sua versione originale liberamente disponibile.
Il terzo modulo del corso (Modulo C) è specificatamente pensato per progettisti strutturali che vogliano affrontare il calcolo termo-meccanico delle strutture sottoposte all’incendio in modo avanzato, sfruttando le potenzialità offerte dall’approccio prestazionale.

DETTAGLI LEZIONI:

> 18/06/2019 : LEZIONE 1 – DOCENTE PROF. ING. NICOLA TONDINI (Ricercatore di Tecnica delle Costruzioni - Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica dell’Università di Trento)
Il modulo di 4 ore ha l’obiettivo di fornire al Professionista Antincendio un quadro sufficientemente ampio e completo dei vari metodi che consentono di eseguire l’analisi termica in elementi strutturali con particolare riguardo a elementi in acciaio e composti acciaio-cls. Saranno quindi brevemente presentate le equazioni che governano il fenomeno di conduzione in materiali solidi. In particolare, si focalizzerà l’attenzione sulla presentazione di metodi semplificati, quali, per esempio, il metodo mass lumped per elementi in acciaio. Tuttavia si farà pure riferimento all’uso di metodi avanzati come il metodo degli elementi finiti. Infine è prevista un’attività pratica durante la quale i Professionisti potranno cimentarsi nell’implementazione di metodi semplificati in semplici spreadsheet. È necessario l’uso di un PC personale.

> 20-21/06/2019 : LEZIONE 2 e 3 – DOCENTE PROF. ING. EMIDIO NIGRO (Professore ordinario di tecnica delle costruzioni – Università degli Studi di Napoli Federico II)
La lezione 2 ha anzitutto l’obiettivo di fornire al professionista antincendio l’impostazione generale delle verifiche di sicurezza delle strutture soggette ad incendio con riferimento alle Norme Tecniche di Prevenzione Incendi (D.M.Int. 03/08/2015), alle Norme Tecniche per le Costruzioni 2018 (D.M. 17/01/2018) ed agli Eurocodici. Verranno poi trattati gli aspetti di base del comportamento al fuoco dei materiali strutturali e, in particolare, i criteri di calcolo e di progetto semplificati delle strutture di acciaio e composte acciaio-calcestruzzo in caso di incendio. Verranno illustrati a tal fine anche esempi di applicazione dei metodi descritti.
La lezione 3 illustra i modelli di calcolo termomeccanici avanzati per l’analisi delle strutture soggette ad incendio mediante la Fire Safety Engineering. Vengono descritti in dettaglio i criteri ed i metodi per la modellazione e l’analisi termo-strutturale avanzata utili per la valutazione della sicurezza strutturale con FSE, i criteri di scelta delle sottostrutture, i metodi di verifica della sicurezza strutturale.

> 26/06/2019: LEZIONE 4 – DOCENTE ING. ANDREA MARINO (Direttore vice Dirigente del Corpo Nazionale VV.F. – Direzione Regionale dei VV.F. dell’Umbria)
Comportamento al fuoco delle strutture di calcestruzzo: aspetti teorici e normativi – applicazioni pratiche con metodi semplificati.
Comportamento al fuoco delle strutture di legno: aspetti teorici e normativi – applicazioni pratiche con metodi semplificati.
Comportamento al fuoco delle strutture di muratura: aspetti teorici e normativi – applicazioni pratiche con metodi semplificati.
+ leggi tutto

19

Giugno

09:00 - 12:30 

3 crediti
3 ore

visita

Impianti di Moniga del Garda e Sirmione (BS) Iscrizioni: 16 Mag 2019 - 18 Giu 2019
VISITA IMPIANTI DI POTABILIZZAZIONE DI MONIGA DEL GARDA (BS) E SIRMIONE (BS)
** Ai fini dell' iscrizione è necessario compilare il regolamento ed allegare la carta d' identità **

-> Riconosciuti 3 CFP (categoria “visita tecnica”) per la partecipazione ad entrambe le visite(obbligatoriamente). Partecipazioni parziali non vedranno il riconoscimento di alcun CFP.

PROGRAMMA:

Ore 09,00: ritrovo davanti al cancello di ingresso dell’impianto di trattamento di Moniga del Garda, in Via Porto, ciascuno con mezzi propri

Dalle ore 9,00 alle ore 10,30 circa: visita all’impianto di trattamento di Moniga del Garda (BS); descriveranno l’impianto i tecnici di Acque Bresciane

Dalle ore 10,30 alle ore 11,00 circa: spostamento con mezzi propri presso l’impianto di trattamento di Sirmione (Bs), in Viale Marconi

Dalle ore 11,00 alle ore 12,30 circa: visita all’impianto di trattamento di Sirmione (BS); descriveranno l’impianto i tecnici di Acque Bresciane
+ leggi tutto

19

Giugno

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA Iscrizioni: 21 Mag 2019 - 18 Giu 2019
SISTEMI INNOVATIVI SRP, SRG E FRCM PER IL CONSOLIDAMENTO E RINFORZO DEL COSTRUITO ESISTENTE: QUALIFICA DEI SISTEMI, RICERCA APPLICATA E CASI STUDIO
Il seminario si prefigge di dare al progettista gli strumenti necessari per una approfondita conoscenza delle normative, dei materiali e approcci basilari per la progettazione di rinforzi e consolidamenti mediante tecnologie innovative SRP, SRG e FRCM.

PROGRAMMA:

14.15 Registrazione Partecipanti
14.30 Saluti di benvenuto e inizio lavori
14.30 - 15.00 Sistemi SRP, SRG e FRCM: tradizione ed innovazione nel consolidamento strutturale
15.00 - 15.30 Inquadramento normativo: certificazione dei sistemi, concetti base di delaminazione e valori di progetto dei sistemi SRP,SRG eFRCM
15.30 - 15.50 Rinforzo di strutture murarie con SRG e FRCM
15.50 - 16.10 Rinforzo di elementi in c.a. con SRP e SRG
16.10 - 16.30 Coffee Break
16.30 - 17.00 Principi sull’intervento in zona sismica
17.00 - 17.30 Esempi di calcolo
17.30 - 17.50 Rinforzo di strutture Storiche in Muratura: sistemi, tecnologie e prove sperimentali
17.50 - 18.00 Consolidamento di tamponature e rivestimenti di facciata: sistemi, tecnologie e prove sperimentali
18.00 - 18.20 Rinforzo di strutture in c.a. e c.a.p.: sistemi, tecnologie e prove Sperimentali
18.20 - 18.30 Gli strumenti di progettazione: Manuale Tecnico, Software di calcolo GeoForce One e Corso di formazione Master Strutturale
18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

25

Giugno

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Iscrizioni: 17 Mag 2019 - 25 Giu 2019
Aggiornamento CSP/CSE -IL SEGNALAMENTO TEMPORANEO PER LAVORI IN STRADA
PROGRAMMA:

Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 14.30 Inizio lavori

• RICHIAMI NORMATIVI
• LE RELAZIONI TRA CODICE DELLA STRADA E COSIDDETTO TESTO UNICO PER LA SICUREZZA
• I REGOLAMENTI DEL CODICE DELLA STRADA
• I DECRETI DEL TESTO UNICO
• IL RUOLO DEL COMMITTENTE
• IL RUOLO DEL PROPRIETARIO O GESTORE DELLA STRADA
• IL RUOLO DELLE IMPRESE ESECUTRICI
• IL DECRETO MINISTERIALE SUL SEGNALAMENTO TEMPORANEO STRADALE
• I DECRETI INTERMINISTERIALI SULLA APPOSIZIONE DELLA SEGNALETICA
• LA SICUREZZA DEL LAVORO E LA SICUREZZA DEGLI UTENTI DELLA STRADA
• IL RISCHIO DI INVESTIMENTO DURANTE I LAVORI IN STRADA
• DELIMITAZIONE DEI CANTIERI IN STRADA
• SISTEMI DI SEGNALAMENTO TEMPORANEO STRADALE
• SITUAZIONI DI EMERGENZA
• LA RISPOSTA AD UN INTERPELLO

Ore 18.00 Test finale di valutazione apprendimento
Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

01

Luglio

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Iscrizioni: 14 Mag 2019 - 01 Lug 2019
CRITERI DI PROGETTAZIONE E INSTALLAZIONE IMPIANTI FUMARI A BIOMASSA
PRESENTAZIONE:
Il seminario ha lo scopo di presentare il quadro normativo che disciplina la progettazione, l’installazione e la modifica degli impianti fumari per generatori di calore alimentati a biomassa.
Durante il seminario verrà illustrato l’elenco ragionato delle norme di prodotto e delle norme di installazione, che disciplinano gli impianti di convogliamento dei prodotti della combustione di biomasse; particolare attenzione verrà posta alla trattazione della norma UNI EN 1443, in materia di requisiti generali, i criteri prestazionali e i valori limite per i camini, e la norma UNI EN 15287, in materia di criteri di progettazione e installazione dei sistemi camino.
Al termine della giornata saranno trattati alcuni esempi concreti di realizzazione.

PROGRAMMA:

Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti
Ore 14.30 Saluti e inizio lavori

> QUADRO NORMATIVO: ELENCO RAGIONATO DELLE NORME DI PRODOTTO E DI INSTALLAZIONE
> UNI EN 1443: REQUISITI GENERALI E CRITERI PRESTAZIONELI DI BASE, VALORI LIMITE PER I CAMINI
> UNI EN 15287: CRITERI PER LA PROGETTAZIONE E L’INSTALLAZIONE DI SISTEMI CAMINO, LA COSTRUZIONE DI CAMINI INSTALLATI IN SITO E L’INTUBAMENTO DI CAMINI ESISTENTI
> LE RESPONSABILITÀ DEL PROFESSIONISTA: IL QUADRO LEGISLATIVO
> CASI REALI E SPERIMENTAZIONI: ESEMPI CONCRETI E ARTICOLI DEL CENTRO STUDI A.N.FU.S.

Ore 18.30 Fine lavori
+ leggi tutto

02

Luglio

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Iscrizioni: 20 Mag 2019 - 01 Lug 2019
IL CONSOLIDAMENTO STATICO E ANTISISMICO DEGLI EDIFICI ESISTENTI
SOLUZIONI IN CALCESTRUZZO LEGGERO PER IL RECUPERO DEI SOLAI E RINFORZI STRUTTURALI CON I MATERIALI COMPOSITI IN FRCM E FRP

PROGRAMMA:

Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti e saluti di benvenuto

Ore 14.30 Prof. Ing. Andrea Penna – Università degli studi di Pavia
Valutazione del comportamento statico e sismico degli edifici esistenti in muratura riferimento al quadro normativo.
– Lettura e interpretazione dei quadri fessurativi.
– Indagini diagnostiche e conoscenza dell’edificio.
– Meccanismi locali e comportamento globale.
– Modellazione e analisi della risposta sismica.

Ore 16.00 Coffee Break

Ore 16.15 Ing. Marco Quaini (Product Manager sistemi di consolidamento strutturale – Laterlite Spa)
Alcune soluzioni per la mitigazione del rischio sismico negli edifici esistenti:
- Interventi mediante catene
- Interventi mediante diaframmi di piano - Sistemi di collegamento e sezioni composte
- Ruolo delle soluzioni leggere e contenimento delle masse partecipanti . Calcestruzzi strutturali leggeri

Il ruolo del nodo solaio parete : Metodi di progettazione di un diaframma di piano & case history

Abaco delle stratigrafie di intervento in ristrutturazione

Ore 17.45 Ing. Carlo Luisi (Direttore Commerciale e Marketing – Ruregold Srl) oppure Ing. Bernie Baietti (Funzionario Tecnico – Ruregold Srl)
Sistemi in materiale composito per il rinforzo strutturale degli edifici esistenti:
- Sistemi FRP (Fiber Reinforced Polymer) e FRCM (Fiber Reinforced Cementitious Matrix): sviluppo tecnico, contesto normativo e metodi di progettazione
- Campi di applicazione dei rinforzi in materiali compositi - Strutture in CA e Strutture in muratura
- Il rinforzo delle volte: analisi delle diverse tipologie e valutazione dei casi tipo
- Antisfondellamento dei solai: soluzioni certificate

Ore 18.30 Fine Lavori
+ leggi tutto

03

Luglio

14:00 - 19:00 

5 crediti
5 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri di Brescia Iscrizioni: 18 Apr 2019 - 02 Lug 2019
ETICA E DEONTOLOGIA PER L’INGEGNERE
Il seminario rappresenta una introduzione sulle materie di Etica e Deontologia per l’Ingegnere. La sua frequenza consente di maturare i 5 Crediti Formativi in Etica e Deontologia richiesti per assolvere all’obbligo di cui al Regolamento per la formazione continua.

** EVENTO RISERVATO AGLI INGEGNERI NEO-ISCRITTI **
Si segnala che verrà data priorità di iscrizione e partecipazione agli ingegneri che debbano conseguire i CFP relativi a Etica e Deontologia professionale entro l’anno solare successivo a quello di iscrizione ed in particolare a coloro più prossimi a tale scadenza (iscritti anno 2018).

PROGRAMMA

Ore 13.45 REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI
Ore 14.00 INIZIO LAVORI

RELATORI : INGG. FUSARI E CHIAROLINI

> L’ETICA E LA DEONTOLOGIA
> IL CODICE DEONTOLOGICO
> L’ORDINAMENTO DELLA PROFESSIONE DI INGEGNERE IN ITALIA (LA STRUTTURA ORDINISTICA)
> IL CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI INGEGNERI
> IL FUNZIONAMENTO DELL’ORDINE
> L’AZIONE DI VIGILANZA DEGLI ORDINI PROFESSIONALI

ORE 18.00
> IL CONSIGLIO DI DISCIPLINA: COMPITI E FUNZIONAMENTO - ING. CAMPARADA

Ore 19.00
FINE LAVORI
+ leggi tutto

08

Ottobre

14:15 - 18:30 

4 crediti
4 ore

seminario

Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia Iscrizioni: 19 Apr 2019 - 07 Ott 2019
Aggiornamento CSP/CSE – TAVOLA ROTONDA PER GIOVANI COORDINATORI
Evento valido per l’aggiornamento quinquennale dei coordinatori per la sicurezza secondo il Dlgs 81/2008 e per l’aggiornamento di R.S.P.P. ed A.S.P.P., come disposto dall’Art. 32 c.6 D.Lgs. 81/08 e dal Provvedimento conferenza Stato-Regioni 26/01/2006 n. 2407. Si precisa che il seminario non è riconosciuto ai fini dell’aggiornamento per R.S.P.P. Datori di Lavoro.

*** IL PROGRAMMA È DI FATTO COSTITUITO DALLE DOMANDE DEI PARTECIPANTI, che si prega di trasmettere all’indirizzo mail organizzazione@ordineingegneri.bs.it all’atto di iscrizione all’evento. ***

La Tavola rotonda ha lo scopo di supportare i coordinatori della sicurezza che svolgono la loro attività da circa 3 o 4 anni. La tavola rotonda si svolgerà, dopo una breve introduzione, rispondendo alle domande dei partecipanti. Allo scopo di rendere più proficua la partecipazione e la preparazione dei docenti, i partecipanti sono invitati, all’atto dell’iscrizione al corso, a formulare, anche su carta libera non necessariamente firmata, uno o più quesiti di loro interesse. Durante il corso i docenti risponderanno sia ai suddetti quesiti, sia agli altri quesiti posti durante il corso.

Programma :

Ore 14.15 Registrazione dei partecipanti e saluti
Ore 14.30 Introduzione tavola rotonda
Ore 18.00 Dibattito e Conclusioni
Ore 18.30 Fine lavori

+ leggi tutto